Luglio 12, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Spotify licenzia 1.500 persone per “tagliare” i costi

Spotify licenzia 1.500 persone per “tagliare” i costi

Lunedì 4 dicembre la piattaforma audio numero uno al mondo, Spotify, ha annunciato il licenziamento di 1.500 persone, in rappresentanza… «Ambiente 17%» della sua forza lavoro. Si tratta della terza ondata di licenziamenti da quando il gruppo svedese aveva già annunciato 600 tagli di posti di lavoro a gennaio e 200 a giugno nella sua divisione podcasting.

“Mi rendo conto che a molti una riduzione di questa portata può sembrare sorprendente, dato il recente rapporto positivo sugli utili e la nostra performance.”Lo scrive il direttore generale Daniel Ek in una lettera ai dipendenti consultati dall’AFP. Nel terzo trimestre, il gruppo ha realizzato un utile netto di 65 milioni di euro, rispetto ai 166 milioni di euro dell’anno precedente, grazie ad un aumento del 26% del numero dei suoi utenti attivi, a 574 milioni.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Streaming musicale: “Aspettare che le piattaforme diventino redditizie significa sostenere un sistema disfunzionale”

Un’ondata di licenziamenti nel settore tecnologico

“Nonostante i nostri sforzi volti a ridurre i costi lo scorso anno, la struttura dei costi per raggiungere i nostri obiettivi rimane troppo elevata”.ha detto il signor Ek, ​​evidenziando “La crescita economica ha rallentato drasticamente”. Quindi questi licenziamenti dovrebbero renderlo possibile«Spotify Sulky Allineamento [ses] Obiettivi futuri e [de] Assicurarsi [l’entreprise est] La dimensione è buona[e] Per le sfide future »“, ha spiegato in questa lettera. Contraente “Ha troppe persone in ruoli di supporto (…) Invece di contribuire a opportunità con un impatto reale”.secondo M.Eck.

Nel 2017, l’azienda contava circa 3.000 dipendenti, un numero più che triplicato, per arrivare a circa 9.800 persone alla fine del 2022. Dalla sua nascita, la piattaforma non ha mai registrato profitti netti nel corso dell’anno, e chiude solo su base trimestrale. trarre profitto a volte. Profitti, nonostante il successo nel mercato della musica online.

READ  sociale. I dipendenti di TotalEnergies scioperano, sono previste interruzioni alle stazioni di servizio
Leggi il rapporto: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Spotify, quindici anni di vita e 550 milioni di utenti

Questa nuova ondata di licenziamenti si inserisce in un contesto desolante per la tecnologia globale dall’inizio del 2023. Negli Stati Uniti, Meta e Microsoft hanno annunciato piani per tagliare almeno 10.000 persone ciascuno. A gennaio, Amazon ha anche annunciato l’eliminazione di oltre 18.000 posti di lavoro, e anche Alphabet, la società madre di Google, ha annunciato l’eliminazione di circa 12.000 posti di lavoro.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati “La sfida per le piattaforme di streaming: sedurre e stimolare il pubblico giovane che TikTok attira oggi”

il mondo