Novembre 29, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Migliaia di dipendenti di Starbucks hanno invitato gli americani alla “rivolta” nel giorno della grande promozione

Migliaia di dipendenti di Starbucks hanno invitato gli americani alla “rivolta” nel giorno della grande promozione

Lo ha affermato il gruppo “I dipendenti di meno di un centinaio di negozi (negli Stati Uniti) hanno scelto di partecipare al confezionamento”.. E “La maggior parte di questi negozi sono aperti e servono i clienti.” Brendan MacDiarmid/Reuters

Il principale sindacato del colosso americano del caffè aveva esortato i dipendenti a intraprendere azioni speciali per richiedere trattative con il management, soprattutto per quanto riguarda le questioni relative al personale.

Questo è abbastanza raro da segnalare. Diverse migliaia di dipendenti sindacalizzati del colosso americano del caffè Starbucks si sono ritirati dal lavoro negli Stati Uniti giovedì, giorno di una promozione su larga scala effettuata dalla catena in occasione della fine dell’anno. Il sindacato Starbucks United Workers, che rappresenta più di 9.000 dipendenti che lavorano in più di 360 stabilimenti del gruppo negli Stati Uniti, li ha esortati a partecipare alla “protesta”.Ribellione della Coppa Rossa» In riferimento al processo di commercializzazione della Coppa Rossa.

L’obiettivo è offrire una tazza rossa riutilizzabile a ogni cliente che acquista una bevanda che Starbucks prepara per le vacanze, a base, ad esempio, di zucca, cannella e spezie. Generalmente si traduce in attività aggiuntive per i dipendenti perché aumenta la partecipazione. “È l’evento più venduto di Starbucks ed è anche uno dei giorni più difficili per i baristi che lavorano a corto di personale quel giorno.», spiega il sindacato sul suo sito.

Ha osservato in una dichiarazione questo pomeriggio:Migliaia di dipendenti hanno lasciato il lavoro» In più di 200 città degli Stati Uniti per richiedere trattative con il management, soprattutto per quanto riguarda le questioni relative al personale. Starbucks ha circa 10.000 caffetterie negli Stati Uniti. Da parte sua, il gruppo ha confermato che “I dipendenti di meno di un centinaio di negozi (negli Stati Uniti) hanno scelto di partecipare al confezionamento». “Ma la maggior parte di questi negozi sono aperti e servono i clientiHa confermato.

Violazioni delle normative locali

Nonostante l’escalation verbale e le ripetute manifestazioni per chiedere un contratto collettivo, il sindacato non ha accettato di tenere una riunione per portare avanti i negoziati per quattro mesiHa espresso il suo rammarico, sottolineando che il 20% degli utili dell’anno fiscale 2023 è stato destinato all’aumento degli stipendi, alla formazione e alle nuove attrezzature.

Inoltre, secondo un documento, proprio giovedì quindici dipendenti di Starbucks hanno contattato il New York Worker Protection Service per denunciare violazioni delle normative locali in più di una dozzina di stabilimenti. Ciò porta a 73 il numero dei dipendenti della catena che hanno denunciato violazioni nei 53 Starbucks della città nel 2023”.Facciamo ogni sforzo e dedichiamo risorse significative per garantire che le nostre pratiche di pianificazione del lavoro siano conformi alle normative.» Da New York, è stata la reazione del gruppo.

READ  Le bitcoin plonge à son plus bas depuis fin 2020 dans un marché inquiet