Maggio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Taiwan ha scoperto ventisei aerei cinesi e cinque navi intorno all'isola

Taiwan ha scoperto ventisei aerei cinesi e cinque navi intorno all'isola

La Cina continua a esercitare pressioni su Taiwan. Il Ministero della Difesa di Taiwan ha annunciato venerdì 3 maggio di aver rilevato 26 aerei cinesi e cinque navi intorno all'isola nelle ultime 24 ore. Le uscite sono avvenute poche settimane prima dell'insediamento, il 20 maggio, del nuovo presidente di Taiwan, Lai Ching-te, che la Cina considera un pericoloso separatista.

Diciassette dispositivi hanno “Ho oltrepassato la linea mediana [du détroit de Taïwan] E sono entrato (…) Zona di identificazione della difesa aerea di Taiwan »Lo precisa un comunicato del Ministero. La linea di mezzo divide lo Stretto di Taiwan, una stretta via marittima di 180 chilometri che separa l’isola autonoma dalla Cina continentale. Pechino, che non riconosce questa linea, rivendica Taiwan come parte del suo territorio e non ha mai rinunciato all'uso della forza per riprenderne il controllo.

Sotto la presidenza Tsai Ing-wen, eletta nel 2016, le relazioni tra Pechino e Taipei sono diventate tese, poiché lei e il suo governo respingono le rivendicazioni della Cina sull’isola.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Le reazioni misurate della Cina dopo l'elezione di Lai Ching-te a Taiwan

Il nuovo presidente eletto, Lai Ching-tei, come Tsai Ing-wen del Partito Democratico Progressista, ha vinto le elezioni presidenziali di gennaio, nonostante gli avvertimenti di Pechino che ciò avrebbe potuto portare a elezioni presidenziali. “Guerra e declino” Dall'isola.

Tensioni con le Filippine

Questi voli arrivano il giorno dopo che Manila ha convocato un alto rappresentante cinese per protestare in seguito agli scontri che hanno portato al danneggiamento di due navi filippine durante un pattugliamento nel Mar Cinese Meridionale. Secondo il ministero degli Esteri filippino, il 30 aprile la guardia costiera cinese ha sparato con idranti contro due delle sue navi, bloccando l’accesso alle barriere coralline contese nel Mar Cinese Meridionale. Da parte sua, Pechino lo ha confermato “inaccettabile” Barche filippine.

READ  Diretta - Ucraina: Mosca sventola "vendetta" dopo l'armistizio

La Cina rivendica quasi l’intero Mar Cinese Meridionale, un importante crocevia di rotte commerciali marittime, con grande sgomento di molti paesi vicini.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Nel confronto con la Cina, gli Stati Uniti stanno rafforzando le loro alleanze con le Filippine e il Giappone

Questa disputa arriva in un momento in cui gli Stati Uniti e le Filippine stanno organizzando esercitazioni militari congiunte, soprattutto vicino alle aree contese nel Mar Cinese Meridionale e nello Stretto di Taiwan. In particolare, si prevede di simulare la bonifica forzata di un'isola nella provincia di Palawan, vicino alle Isole Spratly contese tra Pechino e Manila.

Il mondo con l'Agence France-Presse

Riutilizza questo contenuto