Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La scienza aperta ha davvero bisogno di mettere in comune le conoscenze

La scienza aperta ha davvero bisogno di mettere in comune le conoscenze

Questo articolo è stato scritto come parte dell’Open Science Futures Policy Project, una partnership tra… Federazione degli scienziati americaniIL Centro scientifico apertoe il Centro Wilson. Questo progetto mira a mobilitare proposte politiche innovative che tracciano un percorso per il prossimo decennio di scienza aperta federale. Per leggere altri articoli della serie e per proporre la propria idea politica, visitare il sito web Pagina del progetto.

A dieci anni dall’istituzione dell’Ufficio per le Politiche Scientifiche e Tecnologiche Nota di accesso generale 2013Gli articoli scientifici e i dati finanziati a livello federale sono più disponibili che mai. Tuttavia, guardando al futuro della scienza aperta – e della politica della scienza aperta – è fondamentale riconoscere che la scienza veramente aperta richiede che gli scienziati, le parti interessate e il pubblico siano in grado di accedere non solo ai prodotti della ricerca, ma anche conoscenze e intuizioni. Parte integrante di tali prodotti. Considerata la quantità e la complessità sempre crescente della produzione scientifica, ciò richiede una nuova attenzione alla sintesi e alla comunicazione.

Oltre l’accesso aperto

Fornire al pubblico l’accesso alla ricerca scientifica più recente è un obiettivo vitale della scienza aperta e della politica americana e ha consentito alle persone di tutto il mondo di comprendere meglio le questioni che contano di più per la loro salute e prosperità. Tuttavia, in molti casi, la disponibilità degli stessi articoli scientifici è insufficiente, o addirittura inadeguata Ritorno di fiammaGarantire la comprensione e la facilità d’uso delle conoscenze moderne.

Ad esempio, la possibilità che le droghe psichedeliche possano rivelarsi efficaci nel trattamento dei disturbi di salute mentale ha ricevuto la massima attenzione Attenzione generale In qualsiasi campo della ricerca psichiatrica negli ultimi decenni. Ha attirato numerosi articoli individuali Copertura mediaticaLa sua disponibilità nei confronti degli operatori e del pubblico è fondamentale. Ma a causa della base di conoscenze in rapida crescita in questo campo e Effetti poco chiari Da studi individuali, molti scienziati hanno invitato il pubblico a farlo Sospendere il giudizio Fino a quando non si saprà di più. Data l’importanza di questo argomento per le parti interessate pubbliche e mediche e la possibilità che una copertura diffusa porti a un autotrattamento non regolamentato, esiste una chiara necessità di un approccio guidato da esperti, chiaramente comunicato e aggiornato. Sintesi della conoscenza.

READ  Catture di carbonio: cosa devi sapere

L’idea di aumentare la portata e l’impatto della conoscenza scientifica mettendo in comune i risultati lo è Non nuovo. La produzione dedicata di sintesi scientifiche da parte di ricercatori praticanti risale ad almeno alcuni secoli fa. Negli ultimi decenni sono emerse organizzazioni come Famous Collaborazione Cochrane Ha fornito modelli per una sintesi uniforme e rigorosa all’interno delle scienze e delle istituzioni sanitarie e mediche Sconfitta diversificato scorso campi E io l’ho seguito.

Il panorama mutevole delle prove

Nonostante la diffusa consapevolezza dell’importanza di raccogliere prove rigorose, aperte e aggiornate, le strutture esistenti faticano sempre più a tenere il passo con i processi scientifici in evoluzione. I metodi classici per scoprire e riassumere i risultati della ricerca su un particolare argomento (ad esempio revisione sistematica e meta-analisi) spesso richiedono più di un anno per essere prodotti e diventano rapidamente obsoleti una volta pubblicati. Quando un campo si muove rapidamente, la mancanza di una raccolta di prove aggiornate porta a… Scienza meno efficiente Ostacola il processo decisionale basato sull’evidenza. Inoltre, la natura stessa della produzione accademica sta cambiando rapidamente, con approcci innovativi alla pubblicazione, miglioramenti degli standard di credibilità e modifiche delle strutture di incentivi accademici. Questi cambiamenti richiedono un sistema compositivo intelligente.

Nuovi modelli di raccolta e comunicazione delle prove si dimostrano promettenti nel rafforzamento dell’ecosistema. IL Iniziativa di fiduciaAd esempio, ha dimostrato che le misure di trasparenza e credibilità possono essere incorporate nella sintesi della ricerca rilevante per le politiche, e il modello Living Evidence fornisce un nuovo quadro per spostare la sintesi da una pratica statica – e spesso ripetitiva – a un processo collaborativo e continuo. all’interno di diversi partenariati.

READ  Quando le piramidi erano sulle rive del Nilo

La necessità di sforzi da parte del governo

Questi sviluppi indicano una chiara necessità di forti risorse e della capacità di raccogliere prove, ma l’ecosistema deve affrontare ostacoli alla sua sostenibilità. Infatti, Cochrane, probabilmente il leader mondiale nelle riviste mediche autorevoli, Perso di recente Quasi 5 milioni di dollari in finanziamenti da parte del National Institute for Health and Care Research del Regno Unito e un imminente spostamento verso revisioni ad accesso aperto hanno complicato il quadro finanziario. Negli Stati Uniti, un gruppo di centri federali di raccolta delle prove deve lavorare duro per garantirle e mantenerle Supporto politico adeguato e le risorse necessarie per il loro lavoro vitale. In generale, le tecnologie in rapida evoluzione, le restrizioni legali in lenta evoluzione e un panorama di finanziamenti instabile fanno sì che conoscenze importanti spesso rimangano disperse tra singoli studi e revisioni obsolete.

Molto lavoro può e deve essere svolto all’interno del mondo accademico, dell’industria e delle istituzioni non governative. Eppure gli attori federali hanno un grande potere – e una grande responsabilità – nel portare avanti la causa della sintesi e della comunicazione della conoscenza scientifica. Gli attuali sforzi sono molto promettenti e si estendono ai finanziamenti esterni (ad esempio, NSF Opportunità per migliorare la comprensione attraverso la sintesi [OPUS] Programma e interagenzia Il prototipo dell’Open Knowledge Network programma), organizzare/contrarre combinazioni guidate da esperti (ad esempio, Office of Disease Prevention Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti (USPSTF) e interagenzia Centri di raccolta delle prove) e gli sforzi per generare, sintetizzare e applicare prove all’interno del governo (ad esempio, agenzia Orari di apprendimento E Piani di valutazione)

READ  Science Applications International si è assicurata un ordine di acquisto da 150 milioni di dollari dalla Transportation Security Administration.

Chiamare all’azione

IL Anno di scienza aperta Fornisce una finestra importante per portare avanti gli sforzi esistenti per promuovere la conoscenza aperta e lanciare nuove ambiziose conoscenze. Per raggiungere questo momento, abbiamo bisogno di una gamma più ampia di voci che contribuiscano con idee su questo aspetto della scienza aperta e innumerevoli altri. Ecco perché abbiamo lanciato di recente Sprint politico sulla scienza apertain collaborazione con Centro scientifico aperto E il Centro Wilson. Se hai idee per azioni federali che potrebbero aiutare gli Stati Uniti a raggiungere e superare i propri obiettivi di scienza aperta, ti invitiamo a inviare le tue proposte qui.

Apertura delle istituzioni scientifiche alla partecipazione pubblica

Per portare la scienza partecipativa al centro della questione, saranno necessarie soluzioni politiche creative per meccanismi di incentivazione, standard, flussi di finanziamento, ecosistemi di formazione, meccanismi di valutazione e capacità organizzativa.

09.20.23
|
5 minuti di lettura

Accesso aperto alla ricerca scientifica avanzata

La ricerca scientifica sponsorizzata dal governo e pubblicata su riviste costose dovrebbe diventare più facilmente disponibile al pubblico nell’ambito di un’iniziativa annunciata venerdì dall’Ufficio per le politiche scientifiche e tecnologiche della Casa Bianca. Le agenzie federali che finanziano almeno 100 milioni di dollari all’anno nella ricerca scientifica sono state incaricate dal consigliere scientifico della Casa Bianca John Holdren di sviluppare […]

25.02.13
|
2 minuti di lettura