Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Va a fare la spesa alla Lidl e deve pagare 500 euro per poter tornare a casa

Va a fare la spesa alla Lidl e deve pagare 500 euro per poter tornare a casa

Espandi il sommario
Comprimi il sommario

Quest'uomo, un frequentatore abituale di Lidl, stava facendo la spesa nel negozio come al solito. Ma quando tornò a casa, rimase sorpreso da ciò che trovò Sulla fattura un estratto conto di 500 euro. La cosa più scioccante era che si trattava di qualcosa di gratuito.

Del cambiamento alla Lidl non ero a conoscenza

Lidl è il marchio ideale per fare acquisti low cost e di alta qualità. Il negozio, infatti, sa adattarsi alle esigenze dei propri clienti e introduce costantemente nuovi prodotti per attirarne di più.

L’installazione di stazioni di ricarica in alcuni parcheggi ne è un buon esempio. Il loro obiettivo è consentire ai propri clienti di ricaricare le proprie auto elettriche mentre fanno shopping. e questo è, Senza pagare un solo centesimo.

Purtroppo le cose sono cambiate nell’ultimo anno. Nel giugno 2023, Lidl ha annunciato Fine della spedizione di reso gratuita Da quel momento in poi i clienti dovevano pagare. Ma sembra che alcuni non fossero consapevoli di questo cambiamento. E' il caso di questo ragazzo.

Esplorare
Spendi 2.000 euro in un punto vendita Lidl e il supermercato scopre una spiacevole sorpresa

Sulla sua fattura l'importo di 500 euro

Come molte persone, anche Peter ha scelto Lidl per la sua spesa. Ma ciò che lo ha attratto di più da questo marchio è che gli permette di ricaricare la sua auto elettrica senza dover pagare. Quel giorno si è fermato in un negozio Lidl a Kaatsheuvel, nei Paesi Bassi, guidato dalla sua app.

Ma con sua grande sorpresa, L'uomo ha ricevuto 500 euro SU Il suo conto. Ciò lo sconvolse molto, poiché aveva pensato che la stazione fosse libera.

READ  Les marchés financiers vulnérables face à la guerre in Ucraina - 07/03/2022 alle 19:40

“Ha detto che puoi riscuotere le tasse qui gratuitamente.”Lo ha detto al quotidiano olandese De Telegraaf. Ma in realtà non esistono stazioni libere da molto tempo.

In effetti, i negozi Lidl sono presenti oltre confine, come in Germania o Austria Tasso di blocco. È l'importo applicato alle auto che sostano alle colonnine di ricarica per un breve periodo.

Liddell ha spiegato

Di fronte a questa situazione, Lidl non ha aspettato molto per rispondere. Pertanto, il marchio ha spiegato perché è stata introdotta questa regola. Secondo loro, hanno impostato questo tasso di blocco per Impedisci ad alcuni client di sfruttare i terminali.

Esplorare
Lidl va alla grande con questo stendibiancheria di design e molto pratico

Ci sono già clienti che restano troppo a lungo nelle stazioni e impediscono ad altri di ricaricare la propria auto. Quindi, per consentire a tutti di trarne vantaggio, il marchio ha introdotto il tasso di blocco. Ma poiché molti di questi clienti non hanno apprezzato questa nuova regola, Lidl e la mia fine.

Più tassi di divieto

L'obiettivo di Lidl è rendere sempre più facile la vita ai propri clienti. Ecco perché spesso vende articoli pratici e quotidiani a prezzi bassi.

Pertanto, di fronte alla rabbia dei suoi clienti a causa di questo tasso di blocco, Il marchio ha deciso di porre fine a tutto ciò lo scorso marzo. Si è anche offerto di risarcire i clienti che hanno ricevuto tariffe bloccate.

Dai la tua opinione

5.0/5 · Basato su 1 voto