Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Scuola di Rugby di Port-la-Nouvelle viaggia in Italia

La Scuola di Rugby di Port-la-Nouvelle viaggia in Italia

Per la tradizionale trasferta di fine stagione, i responsabili della Scuola Rugby USP XV si sono recati nella Riviera Ligure, più precisamente a Sanremo, non lontano dal confine franco-italiano.

Tre giorni di relax, scambi, visite e rugby per oltre 90 giovani e ragazze di Port-La Nouvelle, Sigean e villaggi circostanti.

Dopo un viaggio di oltre sei ore, i due autobus charter si sono fermati al Marineland Park di Antibes, che è stato molto apprezzato da tutti i tiri per il primo giorno di Carpiers Marine. Successivamente il convoglio è rientrato al campeggio Villaggio dei Fiori a Ligur per una piacevole serata e per il pernottamento.

Sabato l'armata rossonera e gialla si è recata nella bellissima cittadina di Sanremo prima di dirigersi allo stadio del rugby per l'inizio del torneo. Ben riposati e di buon umore i giovani rugbisti delle categorie U8, U10 e U12 hanno ottenuto buoni risultati.

Il giorno successivo i giovani germogli hanno confermato la loro forma e competenza. Gli U8 sono arrivati ​​terzi grazie a Grimal, Intron, Klotz, Emerilli e i loro amici. Belmonte, Legal, Albillo, Gaubert, Levesque e i loro amici U10 sono stati incoronati”CampioniGli U12 di Campillo, Dat, Garrouty, Ladet, Richard e compagni sono arrivati ​​quinti.

I Sovrintendenti U10 hanno riportato il trofeo al miglior personale accademico, rendendo ancora più emozionante il ritorno e facendo tappa con una tappa a Mentone.

Un viaggio e un soggiorno presso la scuola di rugby del club italiano è un complimento umano, che non si opporrà a un soggiorno ai piedi del faro di New Orleans per la partita Jacques-Duviol Pentecost in una prossima edizione.

READ  Ranieri torna in Serie B! (Ufficiale)

Il capo della scuola di rugby Sebastien Legal si è fermato: “Di questo primo viaggio in Italia avremo solo bei ricordi: un campeggio molto piacevole, una città e una dura competizione internazionale con cibo locale molto apprezzato dai bambini. Per i nostri U12 contro le grintose azzurre è stato complicato. I nostri U8, seppur imbattuti, sono finiti sul terzo gradino del podio e i nostri confermati U10 hanno vinto questa edizione in grande stile.“.

Questo bellissimo e giovane ovale dimostra la qualità degli educatori volontari nel miglior ambiente possibile, i risultati e il temperamento impeccabile dei bambini a beneficio della generazione.