Gennaio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Due nuove statue che commemorano Tienanmen sono state ritirate dalle università

Il giorno prima, il “Pilastro della vergogna”, che commemorava la repressione del 4 giugno 1989, era stato esposto da Università di Hong Kong.

Articolo di

pubblicato

aggiornare

momento della lettura : 1 minuto.

Le sculture in onore delle vittime della repressione di Tiananmen a Hong Kong continuano a essere cancellate. Venerdì 24 dicembre sono state esposte le opere di due università di Hong Kong per commemorare il movimento a favore della democrazia del 4 giugno 1989. È una statua della “Dea della democrazia”, ​​estratta dall’Università cinese di Hong Kong, e Rilievo in memoria degli eventi di Tian’anmen rimosso da Lingnan University. 1 giorno fa, a(e) “Pilastro della vergogna” eseguito da Dane Jens Galchiot, Re ritirato dall’università Hong Kong.

Lingnan University ha giustificato la rimozione di una statua in rilievo che commemora gli eventi di Tian’anmen dallo scultore Chen Weiming affermando che “Elementi rivisti e valutati nel campus che possono comportare rischi legali e di sicurezza per la comunità universitaria”. L’Università Cinese di Hong Kong D’altra parte, ha annunciato il suo ritiro Statua non autorizzata. Ciò è avvenuto dopo una valutazione interna, aggiungendo che i gruppi responsabili dell’installazione di lavori nel campus nel 2010 non erano più attivi.

“Dea della democrazia”, una replica alta sei metri della copia eretta dagli studenti che manifestavano in piazza Tiananmen nel 1989, era anche un simbolo del movimento pro-democrazia e dell’opera di Chen Weiming. L’artista residente negli Stati Uniti ha espresso la sua immagine “scusate” e questo è “la rabbia”Ha spiegato che l’università aveva agito “Illegale e irragionevole”. “Si comportano come ladri di notte”Ha risposto, mentre il campus era deserto durante le vacanze di Natale.

“È l’opposto dell’essere puliti e onesti… Avevano paura di subire contraccolpi da parte di studenti ed ex studenti”.

Chen Weiming, scultore

all’Agence France-Presse

Lo scultore ha confermato che la sua opera è in prestito e che adotterà misure legali in caso di danneggiamento. Ha detto che sta pensando di trasferirsi in California, dove gestisce il Liberty Sculpture Park.

READ  Sembra che la Corea del Nord abbia riavviato il suo reattore nucleare (Agenzia internazionale per l'energia atomica)