Luglio 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Champions League |  Incredibile: il Copenhagen batte lo United negli ultimi 10 minuti (4-3)

Champions League | Incredibile: il Copenhagen batte lo United negli ultimi 10 minuti (4-3)

Quando i giocatori entravano, i tifosi locali presentavano un tifo con la scritta “Teatro dei tuoi incubi”, in riferimento al soprannome dello stadio dei visitatori. Questo nome non poteva essere trovato meglio per descrivere la partita giocata dal Manchester United. A Copenaghen gli uomini di Erik ten Hag hanno giocato molto male nel primo set dopo aver perso 4-3. I danesi seppero approfittare di uno scenario favorevole, unito alla superiorità numerica, per ottenere un successo storico. Con la sconfitta del Galatasaray nell’altra serata, il Copenhagen è ora al secondo posto dietro al Bayern Monaco.

Questa partita è iniziata perfettamente per i giocatori di Erik ten Hag. Rasmus Hoglund ha concluso una buona manovra di Bruno Fernandes, Aaron Wan-Bissaka e poi Scott McTominay (3°). Al suo ritorno a casa, l’arrivo estivo mancuniano non si è risparmiato e ha addirittura raddoppiato in contropiede, sfruttando un tiro di Alejandro Garnacho, bloccato dal portiere avversario (28esimo).

Serata all’inferno per i Red Devils

Il ritmo di questo primo periodo fu spesso interrotto da diversi eventi. Un tifoso è entrato per primo in campo, poi Jonny Evans si è infortunato, lasciando il posto a Raphael Varane. Nel complesso, a questo primo periodo sono stati aggiunti 13 minuti di tempo supplementare!

I Manchester pensavano di poter tornare con calma negli spogliatoi dopo un inizio di partita controllato, ma Marcus Rashford non la vedeva così. L’attaccante inglese è stato escluso dal match dopo aver subito un solo colpo su un giocatore avversario (42esimo posto). Questo errore è stato poi il punto di svolta nella partita. Nonostante fossero sotto di due gol, i locali hanno ritrovato la motivazione e Mohamed Elyounoussi ha ridotto il punteggio nel gol successivo dopo un buon passaggio di Diogo Goncalves (45′). Poi il portoghese ha permesso ai suoi di pareggiare su rigore dopo un fallo di mano di Maguire (45+9).

READ  Montpellier Lione: come è stato formato Laurent Blanc dall'FC Montpellier Hérault?

Marcus Rashford è stato espulso durante la partita Copenhagen-Manchester United

Credito: Getty Images

Al rientro dallo spogliatoio gli inglesi sono apparsi determinati nonostante la carenza numerica e hanno confiscato palla per una decina di minuti. Il loro dominio è stato premiato con una penalità guadagnata con una mano discutibile. Bruno Fernandes ha ingannato facilmente Camil Grabara e lo United è tornato in vantaggio (69).

Una vittoria danese è più che meritata

Nonostante la frustrazione provata nelle prime tre partite di Champions League, questa volta gli uomini di Jakob Nystrup hanno deciso di dare tutto. Rasmus Falk, autore di una partita davvero impressionante, ha passato meravigliosamente la palla davanti alla porta a Lukas Lerager, che doveva concludere la partita all’82° minuto, mentre Ronnie Bardaghi ha segnato il gol della liberazione per la sua squadra con un tiro pieno di passione e talento (88esimo minuto). Pochi minuti prima, il 17enne prodigio svedese ha concluso questa partita pazzesca regalando al suo club un successo che ricorderanno. Harry Maguire ha quasi rovinato questo sogno con un tiro potente (90+2), ma la palla ha colpito la traversa, come se il destino avesse deciso così.

Per Manchester la crisi continua. Le speranze di qualificazione stanno diminuendo per Erik Ten Hag e i suoi uomini, che si recheranno al Galatasaray prima di ospitare il Bayern Monaco. Dal canto suo il Copenaghen può sognare di occupare il secondo posto dopo 4 giornate. Si recherà in Germania tra due settimane prima di ospitare il Galatasaray in quella che potrebbe essere la finale del secondo posto.