Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Si prospettano difficili trattative tra distributori e produttori

Si prospettano difficili trattative tra distributori e produttori

Il Ministero dell’Economia ha confermato che entro ottobre sarà presentato un disegno di legge sulle nuove tariffe in tal senso, che sarà adottato a novembre. 428548283/_KUBE_ – Stock.adobe.com

Decodifica – Percy annuncia un codice per far avanzare le conversazioni. Ma un calo complessivo dei prezzi sugli scaffali non è affatto garantito.

“Taser…” “Inaccettabile” e “incomprensibile”… una settimana dopo che Bruno Le Maire ha costretto 75 grandi produttori di prodotti di consumo ad anticipare di un mese o due le trattative sui prezzi per il 2024 per abbassare i prezzi sugli scaffali, Anger fatica a rientrare nelle corsie delle filiali francesi del settore giganti.

Nel mirino della “diffamazione” da parte del ministro dell’Economia, le aziende Unilever (Magnum, Dove, Amora…) Nestlé (Maggi, Nescafé, Purina…) e PepsiCo (Pepsi, 7Up, Lay…) ho speso molto somma senza vendetta. Ma tra tutti i colossi del consumo di massa l’impressione di aver storto il braccio non scompare mai.

L’amministratore delegato ha sottolineato che non si è impegnata abbastanza per tagliare i prezzi e fare sconti spot, poiché come aveva promesso in primavera, i 75 maggiori produttori di alimenti e prodotti per l’igiene e la bellezza avrebbero dovuto iniziare a negoziare i loro prezzi per il 2024 con due mesi di anticipo, il che è un poco…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Ti resta l’84% da scoprire.

Vuoi leggere di più?

Sblocca tutti gli oggetti istantaneamente.

Già iscritto? registrazione

READ  Emmanuel Macron ha annunciato una nuova svolta nel giro di vite nei confronti dei disoccupati