Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Elon Musk è preoccupato per Tesla, per l’arrivo delle auto elettriche a batteria solida e per il fallimento all’orizzonte di un produttore europeo di biciclette

Elon Musk è preoccupato per Tesla, per l’arrivo delle auto elettriche a batteria solida e per il fallimento all’orizzonte di un produttore europeo di biciclette

La settimana del 29 aprile 2024 è stata caratterizzata da molte novità forti nel campo delle biciclette elettriche e delle auto elettriche. Elon Musk fa annunci ancora più incomprensibili alla Tesla, una rivoluzionaria batteria a stato solido sembra arrivare prima del previsto nelle nostre auto elettriche e un altro produttore europeo di biciclette è sull’orlo della bancarotta. Ecco il riepilogo di Supercharged di questa settimana.

Elon Musk

Ma cosa ci fa Elon Musk con Tesla?

Dopo i risultati deludenti del primo trimestre del 2024, Elon Musk fa molti annunci il cui buon senso è difficile da comprendere. Dopo aver interrotto (nella migliore delle ipotesi) una Tesla da 25.000 dollari a favore di un robotaxi a guida autonoma, Musk ha deciso di tagliare l’organico e ha appena licenziato l’intero team responsabile dei Supercharger, la rete di ricarica rapida – e forse il più grande successo – nella sua sviluppo. marchio commerciale. Con un massimo di 20.000 licenziamenti a lungo termine, senza dubbio ha una visione, ma è difficile da realizzare.

Batteria allo stato solido per veicoli elettrici in arrivo (o quasi)

La batteria allo stato solido è un po’ il Santo Graal del veicolo elettrico e promette autonomia, tempi di ricarica e costi mai visti prima. Se sembra che il 2030 sia la data in cui verranno lanciate le prime batterie di questo nuovo tipo, CATL, leader mondiale nel settore delle batterie, ha sorpreso tutti annunciando la produzione a partire dal 2027. Ma attenzione, questa sarà inizialmente una quantità molto bassa; Ci sono ancora molti ostacoli da superare prima dell’industrializzazione di massa.

Un altro fallimento all’orizzonte per un produttore europeo di biciclette

L’anno 2023 ha visto un gran numero di fallimenti nel settore delle biciclette, sia meccaniche che elettriche. Questo slancio continua nel 2024 e a pagarne il prezzo è l’azienda austriaca WSF Bicycle Technology, ufficialmente insolvente. Il forte calo della domanda osservato dopo il Covid-19 è la ragione principale. È stata avviata una procedura di ristrutturazione, ma se non verranno seguiti i risultati si potrebbe dichiarare fallimento.

READ  A cause d'une grosse pénurie de tuiles solaires, les clients se retrouvent sans toit

Lo sapevate ? Google News ti consente di scegliere i tuoi media. non perdere Frandroid et al Nomirama.