Luglio 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Scopri come ottenere fino a 9.000 € per la tua auto elettrica in Ile-de-France!

Scopri come ottenere fino a 9.000 € per la tua auto elettrica in Ile-de-France!

La regione dell’Ile-de-France è fermamente impegnata nella lotta all’inquinamento e nel sostegno alla transizione ambientale nel settore automobilistico. Attraverso la sua nuova politica, la regione sta fornendo un significativo sostegno finanziario agli acquirenti di veicoli elettrici e a idrogeno, segnando un importante punto di svolta negli approcci ambientali e nella sovranità industriale.

Sostegno finanziario alle persone della regione Ile-de-France

Questa iniziativa si rivolge principalmente alla popolazione dell’Ile-de-France. La Regione ha aumentato del 50% gli aiuti per l’acquisto di auto elettriche, consentendo ora un sostegno fino a 9.000 euro. Questa misura si estende a tutti i residenti delle periferie esterne, eliminando il precedente obbligo di operare in una zona di pendolarismo a basse emissioni (ZFE). Per i veicoli a idrogeno gli aiuti sono più generosi, arrivando a 15.000 euro.

Standard ambientali rigorosi per i veicoli qualificati

Per beneficiare di questa assistenza, i veicoli devono soddisfare specifici standard ambientali. L’assemblaggio finale delle auto elettriche deve avvenire in un Paese dell’UE dove le emissioni di anidride carbonica per la produzione di elettricità sono inferiori a 110 grammi per kilowattora, uno standard rispettato dalla Francia. Questo requisito sottolinea l’impegno della regione verso una produzione locale responsabile dal punto di vista ambientale.

Aumentare il sostegno alle imprese ed estenderne il campo di applicazione ai comuni

Le imprese non vengono lasciate indietro. La Regione ha aumentato il numero dei veicoli ammessi per ciascuna azienda, con particolare attenzione ai piccoli autocarri. Per i veicoli a idrogeno sale a 30mila euro l’aiuto destinato ai veicoli commerciali e ai mezzi pesanti. Inoltre, l’ammissibilità al sistema verrà ampliata per includere i comuni con meno di 10.000 abitanti per la loro flotta comunale, a dimostrazione della volontà di coinvolgere tutti i soggetti interessati regionali.

READ  La guerra contro la Cina. Giappone e Paesi Bassi adottano sanzioni statunitensi sui componenti cinesi

Risultato positivo e impegno a lungo termine

Dal 2017 la Regione ha sostenuto l’acquisizione di oltre 16.000 veicoli puliti, con un investimento di 40 milioni di euro. Questo risultato positivo fa parte di una visione a lungo termine volta a ridurre l’inquinamento e promuovere soluzioni ambientali innovative. Pertanto, la regione dell’Ile-de-France si posiziona come attore chiave nella transizione verso una mobilità più pulita e sostenibile.