Maggio 16, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Regno Unito: spingere Boris Johnson fuori campo?

Il primo ministro britannico Boris Johnson sta probabilmente attraversando la peggiore crisi politica del suo mandato. Accusando di essere stato informato e di aver persino partecipato a feste in 10 Downing Street in piena reclusione, il curatore è stato respinto dal suo campo.

Se Boris Johnson nega la sua partecipazione a questa festa nei giardini della sua residenza ufficiale, e questo è davanti al parlamento britannico, il suo ex consigliere Dominic Cummings ha confermato sui social media di aver mentito ai parlamentari, e ha partecipato entro 25 minuti a questo ricevimento il 20 maggio 2020. Afferma di averlo visto lì con una madre nei suoi occhi e che il Primo Ministro era stato avvertito in anticipo di questo evento da due funzionari.

permesso da Boris Johnson O Dominic Cummings sta mentendo? Questa domanda tormenta i membri del Parlamento. Nonostante i numerosi appelli alle dimissioni, in particolare da parte dell’opposizione laburista, l’attuale presidente del Consiglio non ha chiarito la sua intenzione di dimettersi, ma secondo GuardianoAlcuni parlamentari conservatori ritengono che sarebbe più propenso a dimettersi che a votare per il Partito conservatore.

“La cospirazione della torta di maiale”

Diversi conservatori stanno già pianificando un discorso di sfida contro Boris Johnson. secondo BBC, 20 giovani parlamentari avrebbero potuto incontrarsi questo martedì, in quello che la stampa aveva già descritto come il “complotto del pasticcio di prosciutto”, la cospirazione del pasticcio di maiale che è prerogativa del collegio elettorale di un funzionario eletto, e avevano già inviato le loro lettere mercoledì mattina .

Occorrono 54 sessioni per discutere la rimozione del Primo Ministro. I parlamentari conservatori hanno detto al Guardian che credevano che ci sarebbero stati abbastanza messaggi per avviare il dibattito. Tra un voto di sfiducia e dimissioni, alcuni preferiscono attendere i risultati di un’indagine interna da parte dell’alto funzionario Sue Gray per prendere una decisione.

Nel frattempo, il deputato britannico Christian Wakeford ha già annunciato che lascerà il Partito conservatore per unirsi all’opposizione laburista. “Tu e il Partito conservatore nel suo insieme non siete riusciti a fornire la leadership e il governo che questo paese merita”, ha detto a Boris Johnson, pochi minuti prima che il primo ministro parlasse in Parlamento.

Da parte sua, nel tentativo di mantenere o ripristinare la fiducia dei conservatori, Boris Johnson ha pubblicato una serie di annunci politici in qualche modo populisti, in particolare un congelamento dei canoni della BBC.

READ  Manif du 1er-mai, bataille des législatives et décès de Régine