Agosto 8, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La crisi economica turca porterà a una carenza di Nutella?

Il crollo del valore della lira indebolisce i produttori di nocciole del Paese. Un ingrediente essenziale per realizzare la famosa crema spalmabile.

Qual è il legame tra la valuta turca e la Nutella? Niente, sembra. Tuttavia, l’attuale crollo della lira nei prossimi mesi potrebbe aumentare il prezzo del famoso spread italiano, o addirittura esaurire le scorte. In esame: la nocciola, ingrediente fondamentale nell’industria della Nutella, di cui Ankara è il maggior produttore mondiale con il 70% del raccolto totale.

Per diversi mesi, la rischiosa politica economica del presidente Recep Tayyip Erdogan ha fatto precipitare la lira, che ha perso più della metà del suo valore rispetto al dollaro. Un’opzione assunta dall’interessato che vuole aumentare le esportazioni per rilanciare l’economia. Problema, questa svalutazione aumenta il prezzo delle importazioni. Tra questi possiamo trovare semi, fertilizzanti e molti altri prodotti necessari per i produttori di nocciole. Quindi secondo Rivista di Wall Street Il prezzo di una tonnellata di fertilizzante è sceso da $ 215 nel 2020 a $ 650 quest’anno. Un costo insostenibile per le piccole aziende agricole che producono la maggior parte delle noci esportate.

Ferrero vuole essere rassicurato

Incapaci di acquistare questi input, molti vedono un calo della loro produzione. Alcuni non esitano a smettere di coltivare per ottenere denaro in altri settori. Un potenziale disastro per Ferrero, la casa madre di Nutella, che acquista un terzo delle esportazioni turche.

Su invito dei consumatori ansiosi, il gruppo, attraverso la voce della sua filiale francese, ha espresso il desiderio di calmare gli animi: “Vogliamo rassicurare i consumatori di evitare una corsa alla Nutella, non prevediamo affatto carenzeIl portavoce ha detto nelle colonne il parigino , in aggiunta a ciò”Ferrero non ha sentito parlare di difficoltà di approvvigionamentonella sua catena logistica.

READ  Elon Musk, toujours provocatore, se demande su Twitter "est en train de mourir"

Nonostante gli shock, il mercato della crema spalmabile al cioccolato rimane molto attraente. Molti nuovi player stanno cercando di affermarsi in un settore che continua ad essere largamente dominato dalla Nutella, anche se la sua quota di mercato si è progressivamente erosa negli ultimi anni, passando dall’85% del 2010 al 64% di oggi.

Guarda anche – Cambiamenti climatici, inflazione e carenze: perché Digione è in pericolo