Febbraio 6, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I neonati sono tra le 60 persone rapite la scorsa settimana

Il pubblico ministero di Djibou (Nord) ha dichiarato giovedì che i bambini sono tra le 60 persone rapite la scorsa settimana nel nord del Burkina Faso da sospetti jihadisti e ha annunciato oggi, giovedì, l’apertura di un’indagine.

“Il 14 gennaio gli agenti di polizia giudiziaria hanno denunciato alla mia Procura il caso del rapimento di una sessantina di donne e bambini da parte di ignoti armati nei pressi della città di Arbinda (Nord)”, scrive il pubblico ministero in un comunicato. La valutazione precedente riportava che cinquanta donne erano state rapite.

Aprire “immediatamente” l’inchiesta

Ha spiegato che “questi sequestri sono stati effettuati rispettivamente il 12 e 13 gennaio nei villaggi di Lekki-Bukuma con una quarantina di vittime, e Sereni con una ventina di vittime”.

“Le vittime stavano cercando foglie e frutti selvatici commestibili quando sono state catturate e portate nelle località di Jasliky e Gurgel”, afferma la dichiarazione. procuratore che ha precisato che “è stata immediatamente avviata un’indagine per identificare e arrestare i colpevoli”.

Assedio jihadista

Arbinda si trova nella regione del Sahel, una sottoregione assedio Dai gruppi jihadisti, con la difficoltà di rifornirli di cibo, che porta la popolazione a cercare cibo fuori dai villaggi. E lunedì è un governatore provinciale la costaIl tenente colonnello Rudolph Surgo aveva indicato che sono in corso ricerche per trovare queste persone rapite nel nord del Paese.

Una fonte della sicurezza ha aggiunto ad Agence France-Presse che “si stanno attuando tutti i mezzi, a terra e un piano aereo, per trovare queste donne”, sottolineando che “gli aerei stanno sorvolando l’area per rilevare qualsiasi movimento sospetto”. il Burkina FasoSoprattutto nella sua metà settentrionale, dal 2015 subisce attacchi da parte di gruppi Jihadisti Associato a Al Qaeda E lo Stato islamico che si moltiplica. Hanno lasciato migliaia di morti e almeno due milioni di sfollati.

READ  Condizioni sanitarie in peggioramento: per due settimane è stato ripristinato il coprifuoco alle 20:00 - online tutte le notizie dalla Martinica