Marzo 1, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Trascendendo tutti i livelli di paura, ho capito che non ero niente, solo un corpo vivente.”

“Trascendendo tutti i livelli di paura, ho capito che non ero niente, solo un corpo vivente.”

Lungo i 1.000 chilometri del fronte è arrivato l’inverno. Il freddo è estremo, neve e fango ricoprono ogni cosa e il vento penetra nel corpo. Ventidue mesi dopo l’invasione russa, il 24 febbraio 2022, l’Ucraina ha accettato la possibilità di una lunga guerra. questo autunno, il mondo È andato a incontrare ufficiali e soldati appartenenti alle unità combattenti. Si sono confrontati più volte durante la guerra, parlando liberamente, senza il controllo della loro leadership. Alcuni devono mantenere l'anonimato.

War War, soldato di un'unità speciale dei servizi segreti militari, combatte sul fronte di Zaporizhzhya, dove l'esercito ucraino sperava di sfondare a giugno in direzione sud, ma per il momento senza successo. “La situazione è più grave rispetto allo scorso anno, a causa dei droni kamikaze russi. È difficile perché non possiamo più viaggiare liberamente. Adesso devi camminare per chilometri. » Se questo viene trovato “È difficile ammetterlo”“Guerra di guerra” Fidati di questo “I russi stanno migliorando più velocemente[’eux]E ha più potenziale di prima.

Le Sergeant Chief Sergei Vengersky “Zakhar”, un soldato a Lu 518H 1° Battaglione di FanteriaSi ripete Se ne rende conto anche la Brigata Speciale, che ritorna a Kiev dopo diciotto mesi estremamente difficili di combattimenti su tutti i fronti in Ucraina “L'estate è stata molto difficile” – Soprattutto nella regione di Liman, dove è stata postata l’ultima volta, nella parte orientale del Paese. “Non abbiamo abbastanza soldati, né abbastanza artiglieria. Alla fine dell'estate eravamo solo quattordici, contro circa centocinquanta soldati russi. I loro colpi hanno distrutto la foresta e non c'era più un solo albero. “ Descrive “Zachar”. “Le ondate di attacchi russi stanno penetrando” Sulle linee ucraine. “Senza più artiglieria per ucciderli tutti, Egli ha detto: Non ci riusciremo. »

Un'osservazione condivisa dal sergente Diesel, un soldato del 49°H Battaglione di fanteria, “Karpathian Sesh”: “I russi stanno mandando così tanti uomini ad attaccare, è pazzesco. Nonostante il nostro fuoco di artiglieria, quelli che sopravvivono continuano ad avanzare. Non capisco davvero perché. Penso che siano le telecamere.”

Molti feriti

Il colonnello Oleh Uminsky, che comanda 1Si ripete La Brigata Speciale, ora schierata sul fronte Bakhmut (est), a sua volta solleva le difficoltà che deve affrontare. Ha aggiunto: “Il combattimento è molto difficile, senza che nessuna delle due parti riesca a superare l'altra. Un giorno lo faranno [les Russes] Andando avanti, un giorno saremo noi ad andare avanti. Davanti come dentro In Occidente non c'è nulla di nuovo [roman d’Erich Maria Remarque, 1929], come avvenne durante la Prima Guerra Mondiale. Solo che, invece che in trincee profonde, viviamo e combattiamo nelle trincee. Non possiamo avere elettricità, fuoco o riscaldamento, perché verremmo individuati dagli aerei a visione termica nemici. Devi tornare indietro dai 5 ai 10 chilometri per riscaldarti e consumare un pasto caldo. »

Hai l'85% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

READ  La Corte Suprema dà la "vittoria" agli elettori afroamericani