Novembre 26, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I conducenti di veicoli elettrici saranno maggiormente coinvolti negli incidenti

22:23, 4 settembre 2022

Guidare un veicolo elettrico è più pericoloso di un’auto convenzionale? Niente lo conferma, ma Studio della compagnia di assicurazioni Axa
Per fare luce sui conducenti di questi veicoli molto più recenti, secondo i rapporti Le Figaro

. Secondo la compagnia di assicurazioni, che ha condotto uno studio in Svizzera su 1200 persone, “I conducenti di veicoli elettrici causano il 50% in più di collisioni, causando danni al proprio veicolo, rispetto ai proprietari di modelli a combustione convenzionali”..

Leggi anche – Auto: auto elettriche francesi di successo

Un elemento in particolare è implicato in questo maggior numero di incidenti: l’accelerazione. Gli incidenti accadono spesso “In questo momento non si tratta di decelerazione ma di accelerazione”, osserva AXA nel suo studio. La compagnia di assicurazioni osserva che, a differenza di riscaldare le auto
, dove l’accelerazione è graduale, è più ripida nelle auto elettriche. Questo è un “sorpasso” o una rapida accelerazione involontaria. “La maggior parte delle auto elettriche, in particolare i modelli potenti, erogano una coppia estremamente elevata. Basta toccare l’acceleratore per rendersene conto. Questo può portare a un’accelerazione involontaria, a scatti e incontrollabile., delinea lo studio AXA in Svizzera. Tanti piloti hanno dovuto rivedere il loro modo di guidare e adattarsi, la prima volta.

Basso rischio di incendio

Alla domanda durante questo studio, Michael Pfäffli, responsabile della ricerca sugli infortuni e la prevenzione di Axa, ricorda che la batteria “Incide sulla robustezza, e quindi sulla maneggevolezza dei veicoli, ma anche sul loro peso e struttura”. Per questo motivo un veicolo pesante provoca, in media, il 10% di danni fisici in più rispetto a un veicolo più leggero. “Più i veicoli sono vecchi, e quindi la mancanza di sistemi di sicurezza, maggiore è il rischio di lesioni personali”Lo specialista aggiunge. Il rischio è maggiore per un veicolo di età superiore ai dieci anni.

READ  Crédit immobilier : les taux d'intérêt revus à la hausse, le pouvoir d'achat des acquéreurs entamé

Infine, questo rapporto punta il dito contro un punto debole auto elettrica
: Soglie, caratterizzate da a “Tallone d’Achille”. Pertanto, se la batteria è danneggiata in questo particolare luogo, potrebbe prendere fuoco. Tuttavia, secondo Axa, le auto elettriche non sono affatto più a rischio di accensione termica, perché la batteria viene scollegata automaticamente. Cavi ad alta tensione e altri componenti in pochi millisecondi. Secondo le statistiche ufficiali, solo 5 auto su 10.000 hanno preso fuoco. Per fare un confronto, i danni della martora sono 28 volte più comuni degli incendi delle auto! Attenzione però, perché quando le auto prendono fuoco, “A causa del fenomeno della fuga termica la situazione è diventata critica”. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il timore di scosse elettriche durante le operazioni di soccorso è infondato, come indicato.

Leggi anche – Ricarica a casa, stazioni pubbliche… Perché la ricarica è il tallone d’Achille delle auto elettriche