Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Dimagrire e mangiare pasta è compatibile?  La scienza risponde!  – Grazia

Dimagrire e mangiare pasta è compatibile? La scienza risponde! – Grazia

Quando si intraprende un percorso di perdita di peso, la dieta gioca un ruolo fondamentale. Limitiamo quindi il consumo di alcuni alimenti, compresa la pasta, che spesso vengono considerati “cibo”.Alimenti che fanno ingrassare“Ma questi alimenti ricchi di amido sono un vero ostacolo alla perdita di peso? I ricercatori dell’Università del Minnesota negli Stati Uniti hanno studiato questa domanda.

Formazione della pasta al microscopio

Per scoprire l’effetto della pasta sulle fluttuazioni di peso, i ricercatori hanno analizzato i dati di 38 studi sul consumo di questi alimenti ricchi di amido e il loro effetto sul peso. Questa ricerca si è basata sulla quantità di pasta consumata dai partecipanti in relazione alle loro abitudini alimentari. Tuttavia, questi risultati variano in base al paese e quindi alla composizione della pasta in base alla regione del mondo. In Europa è prodotto principalmente con farina di grano duro, ma a volte può essere preparato con altri alimenti amidacei. L’effetto sull’aumento di peso può variare e dovrebbe quindi portare a ulteriori ricerche secondo i ricercatori.

La pasta può aiutare a perdere peso?

Attraverso queste osservazioni approfondite, i ricercatori hanno concluso che “La pasta non ostacola la perdita di peso né contribuisce all’aumento di peso come parte di un modello alimentare sanoLa domanda che sorge spontanea è se la pasta può aiutare a perdere peso, a questa domanda gli scienziati hanno risposto spiegando che “I meccanismi attraverso i quali la pasta può influenzare il peso corporeo non sono chiari, ma una lenta digestione che porta ad una diminuzione della risposta dello zucchero nel sangue potrebbe avere un ruolo.Va però sottolineato che è necessario diversificare gli alimenti per poter beneficiare di tutte le fonti energetiche necessarie al corretto funzionamento dell’organismo.

READ  Screening dell'Alzheimer: questo esame del sangue "che ha mostrato i migliori risultati" è efficace oltre il 90%.