Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Come sarebbe un disastro nucleare alla centrale di Zaporizhia

Secondo il modello di un istituto ucraino, la nube radioattiva di un possibile disastro nucleare a Zaporizhia potrebbe estendersi molto rapidamente in Europa. Il che ci ricorda chiaramente l’incidente di Chernobyl.

Essendo stata minacciata dall’inizio dell’invasione russa a febbraio, la situazione nella centrale nucleare di Zaporizhia, a sud-est di Kiev, è fonte di crescente preoccupazione in Ucraina ea livello internazionale. Vladimir Putin ha convenuto, venerdì, durante una conversazione telefonica con Emmanuel Macron, che l’Agenzia internazionale per l’energia atomica avrebbe presto ispezionato la stazione.

Molte personalità internazionali hanno già approvato questa missione a Zaporizhia, in particolare il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg.

L’ispezione è vista come un’emergenza: in caso di disastro, una potenziale nuvola radioattiva potrebbe diffondersi fino in Europa.

Solo tre giorni per raggiungere la Polonia

Questa nuvola radioattiva, progettata da un Istituto ucraino di idrometeorologia, viaggerà rapidamente dall’impianto oltre il confine ucraino, attraverso l’Europa. Secondo queste previsioni, ci vorranno solo tre giorni per raggiungere la Polonia oi paesi baltici.

Una potenziale nuvola radioattiva potrebbe diffondersi molto rapidamente da Zaporizhia all'Europa, in caso di catastrofe nucleare.
Una potenziale nuvola radioattiva potrebbe diffondersi molto rapidamente da Zaporizhia all’Europa, in caso di catastrofe nucleare. © BFM TV

“Il pericolo è la ricaduta sul suolo del materiale radioattivo. A seconda della sua radiotossicità, può finire negli alimenti”, spiega Emmanuel Galicia, Head of Teaching in Nuclear Science and Technology presso Cnam.

C’è la possibilità che sia ancora più allarmante poiché questa situazione è stata già osservata a Chernobyl diversi decenni fa.

Tuttavia, la situazione è diversa da Chernobyl

Tuttavia, Emmanuelle Galichet ci ricorda che le due piante non sono identiche e che le quantità di particolato che si formano sono molto inferiori rispetto a Chernobyl.

“A Zaporizhia c’è una cupola che proteggerà l’ambiente e la popolazione dalla possibilità di un’esplosione e da una nuvola radioattiva che non era presente a Chernobyl”, spiega.

“Qualsiasi incidente radioattivo alla centrale di Zaporizhia potrebbe infliggere un duro colpo ai paesi dell’Unione Europea: alla Turchia, alla Georgia e all’entroterra. Tutto dipende dalla direzione e dalla forza dei venti”, ha affermato. Da parte sua, ha avvertito Volodymyr Zelensky, il cui governo ha deciso di organizzare esercitazioni in caso di disastro nucleare.

READ  Dieci Paesi Ue sono in una situazione "estremamente preoccupante"