Luglio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Club: Skriniar: “In Ligue 1 ci sono tanti giocatori forti, veloci e fisici”

Club: Skriniar: “In Ligue 1 ci sono tanti giocatori forti, veloci e fisici”

A un terzo della stagione di campionato, Milan Skriniar ha parlato del suo inizio al PSG. Il 28enne difensore slovacco parla dello stile di gioco parigino, del suo rapporto con Marquinhos, delle differenze tra Ligue 1 e Serie A e dell’importanza dei tifosi.

Il primo posto del PSG in Ligue 1:

“È una bella sensazione. Finalmente siamo dove volevamo essere dal primo giorno. Abbiamo lavorato per questo.”

Lo stile di gioco del PSG:

“Ci piace giocare così, ci piace tenere la palla e controllare la partita. È sempre giusto quando abbiamo la palla e i nostri avversari non hanno la forza di attaccare perché devono pressare e correre senza palla. Non è facile, ma mi piace questo stile di calcio. Stiamo facendo bene. Penso che lo siamo”.

Il suo rapporto con Marquinhos:

“Parla italiano, quindi siamo andati d’accordo fin dal primo giorno. È fantastico, non solo perché gioco accanto a lui adesso, ma anche prima. Per me è uno dei migliori difensori centrali al mondo. Sento che c’è una bella sintonia connessione tra noi, va bene.”

Differenze tra Serie A e Ligue 1:

“In Ligue 1 ci sono tanti giocatori forti, veloci e fisici. Penso che sia questa la grande differenza. Non è come l’Italia, è più complicato. Qui è più uno contro uno contro giocatori più forti. Non è facile. Quando giocano al PSG, le squadre giocano sempre come una finale di Coppa del Mondo. Dobbiamo prepararci perché penso che abbiamo una delle migliori squadre al mondo”.

Importanza dei sostenitori:

READ  307 milioni di euro per il progetto ELMED dall'Italia

“Sentiamo l’energia dei nostri tifosi ad ogni partita. Sono sempre con noi e anche quando abbiamo perso contro il Nizza ci hanno apprezzato. E’ molto bello, l’unità tra squadra e tifosi è molto importante. Ci sentiamo davvero bene davanti al nostro pubblico.”