Maggio 30, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Champions Trophy – “Dopo un inizio nel Leinster, è stato facile arrendersi” si rallegra Ronan O’Gara (La Rochelle)

Detentore del record di punti segnati in Coppa dei Campioni, Ronan O’Gara sembra aver iniziato sullo stesso piano di un allenatore, dopo aver ottenuto un’enorme doppietta con La Rochelle che attribuisce prontamente alla determinazione dei suoi uomini.

Qual è la tua prima sensazione dopo questo secondo titolo europeo consecutivo?

È molto buono, perché all’inizio del gioco siamo stati davvero male. Abbiamo sperimentato un rullo compressore per il primo quarto d’ora. Sapevamo che ci avrebbero dato qualche consiglio, ma non dopo 45 secondi. Il Leinster è partito alla grande. Dopo 5 minuti era 12-0, poi 17-0 all’11esimoH… È stato molto complicato e chiaramente non era quello il piano. Abbiamo sviluppato una cultura molto interessante all’interno del team. Era facile arrendersi date le circostanze, ei giocatori hanno fatto esattamente l’opposto. Hanno fatto uno sforzo enorme da parte di 23 giocatori e hanno mostrato la determinazione dei veri campioni

Cosa temevi dopo l’avvio supersonico del Leinster?

Non è stato un inizio perfetto per noi, infatti… Abbiamo immaginato tanti scenari durante la settimana ma perdere 17-0 dopo 11 minuti non ci sarebbe mai passato per la testa. All’inizio, il Leinster era posseduto. Tante volte ci hanno controllato anche fisicamente, ricordo un contrasto offensivo su Seuteni. Ma la cosa buona con il mio kit è che non c’è mai il panico con lui. Dopo 15 minuti di frenesia del Leinster, abbiamo commesso uno o due errori ridicoli nel primo tempo, ma è diventato sempre più chiaro che eravamo pericolosi anche quando portavamo palla.

Ci siamo convinti che avrebbe dovuto dare i suoi frutti nel secondo tempo. Prima abbiamo trovato le soluzioni in mezzo al campo e poi abbiamo messo molta pressione sui nostri palloni mobili che non sono stati tutti premiati, guarderemo il video per capire perché. Non ne abbiamo, e la prova di ciò è la carta high stakes che Tawera Kerr-Barlow ha ricevuto. Comunque abbiamo insistito, l’abbiamo indossato e alla fine l’abbiamo rotto, come a Marsiglia.

L’epico successo di La Rochelle contro il Leinster (27-26) è irreale ed è uno dei più grandi exploit del rugby francese. Ma questa vittoria è la più grande prestazione per un club in Francia?https://t.co/duuiNWak61

– RUGBYRAMA (@RugbyramaFR) 21 maggio 2023

Con la differenza quest’anno, dovevi anche mostrare carattere per difendere la tua linea di porta fino alla fine…

READ  Bronzo tricolore nel canottaggio e nel sollevamento pesi...cosa ti sei perso la scorsa notte (29 agosto) alle Paralimpiadi di Tokyo

In effetti, dopo che Antoine Hastoy si è convertito, mancavano 8 minuti e il Leinster ha iniziato a bombardare la nostra linea. Siamo stati ridotti in 14 dopo il cartellino giallo di Jonathan Dante, loro sono andati vicini al gol e hanno preso il cartellino rosso… Peccato per Alaa Al-Akalwa, onestamente. Per spostare le carcasse nella radura è necessario raggiungere tale velocità. Il suo braccio potrebbe essere stato fuori posto, ma il cartellino rosso è stato deludente per quel giocatore. È aggressivo nel suo gioco, ma leale.

Ora qual è il punto?

Il gruppo sta andando avanti, i ragazzi sono in semifinale Top 14, non abbiamo davvero elaborato un piano per la Coppa dei Campioni dopo la finale. Prima ci divertiremo, poi ci alleneremo mercoledì e giovedì prima della partita di sabato contro lo Stade Français. Ma onestamente, la partita importante è quella che è appena successa, non la successiva.