Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Tolosa per l’Italia”, un concerto unico a sostegno delle vittime di Bologna

“Tolosa per l’Italia”, un concerto unico a sostegno delle vittime di Bologna

La rivista italiana RADICI, il Comune di Tolosa, la regione Occitania e il dipartimento dell’Alta Caronne organizzano un concerto unico a Tolosa nel maggio 2023 a sostegno delle vittime dell’alluvione di Bologna. È caratterizzato dalla presenza di musicisti internazionali. , l’evento si svolgerà il 30 settembre al Théâtre des Massades alla presenza di numerosi dignitari franco-italiani.

Questo luglio, alle 10, in rue Espinasse, nel cuore del quartiere Carmes di Tolosa, il telefono continua a squillare. Chiamate dall’Italia, Tolosa e altrove. Nel suo piccolo ufficio circondato da carte, una più eloquente e colorata dell’altra, Rocco Femia risponde con grande disponibilità alla più piccola richiesta quando il tempo stringe. Con il calo della disponibilità del teatro Mazads a metà luglio e metà agosto, il sistema si è presto rivelato una vera e propria corsa contro il tempo. Il concerto del 30 settembre ha richiesto molta organizzazione e i partner sono impegnati per decidere finalmente chi recensire, chi gestire la distribuzione e per chi acquistare i biglietti.

Rocco Femia dirige dal 2002 la rivista bimestrale RADICI, da lui fondata a Tolosa, dove vive con la famiglia. È lui l’ideatore di questo evento, lanciato con la partecipazione di attori privati ​​e aziendali e il prezioso aiuto delle associazioni italiane a Tolosa e nella sua regione.

“Quando gli immigrati italiani eravamo noi” © EDITALIE/RADICI

RADICI Magazine è il fiore all’occhiello della Redazione EDITALIE. Oggi RADICI è la rivista dedicata all’Italia più diffusa nel mondo francofono; Ma RADICI è una produzione teatrale e musicale dal 2011. Sei opere attraversano i livelli nazionali e anche internazionali. I Rittles, basato sul romanzo di François Kavanagh, adattato e interpretato da Bruno Butzulu, ha portato a non meno di 200 rappresentazioni in Francia. Il primo spettacolo di RADICI “Quando gli italiani immigrati eravamo noi” è un vero canto di unità e tolleranza.

Bruno Butzulu e Gregory Taldin – Spettacolo Les Rittels © Denis Vas

Mobilitazione di massa dopo le alluvioni che hanno colpito la regione Emilia-Romagna. 7 miliardi di euro di danni, 15 morti, quasi 40.000 sfollati, 23 fiumi esondati contemporaneamente, più di 280 frane, di cui 120 particolarmente grandi, che hanno colpito più di 100 comuni. Molte case e scuole sono state danneggiate o distrutte, il bestiame e il settore agricolo sono stati compromessi. Migliaia di persone hanno ancora bisogno di aiuto oggi.

READ  Spagna e Italia in fiamme

Certo, i disastri climatici sono frequenti e purtroppo non lasciano solo nessun Paese, ma per il direttore di RADICI “Tolosa è molto vicina alla città gemellata con Bologna dal 1981 e capoluogo dell’Emilia-Romagna, che conta moltissimo . I suoi manager sono di origine italiana. Poi sostiene anche il gemello, che non è così conosciuto. , un’occasione per farlo non solo a livello organizzativo, ma anche a livello umano e culturale.”

Pertanto, il Gruppo CASSIN, Fiat/Alfa Romeo, ATR, Casa d’Italia, Pizza Mongelli, Palladia Hotel o Orsö Italiano sono alcuni dei singoli partner della serata di beneficenza, senza i quali questa serata non sarebbe stata possibile. Realizzato in collaborazione con associazioni culturali e media italiani come La Dépêche du Midi, France 3, ToulEco…

Musiche indimenticabili del cinema italiano © Guerra Bianchini

Questa missione filantropica riunisce quasi 500 persone per un concerto di 2 ore al Teatro Mazatz al prezzo unico di 30 euro. Per l’occasione il concerto riunirà canzoni tradizionali e popolari italiane, musica classica, ma anche film italiani preferiti come i migliori standard della musica transalpina. Una trentina di artisti in totale.

Alimentato da molti tributi Tolosa per l’Italia Grazie alla musica di Nino Rota, l’Emilia-Romagna evocherà Federico Fellini. Un omaggio a Ennio Morricone, ma canzoni diasporiche e canzoni contemporanee arrivano direttamente dall’Italia dal compositore Pippo Pollina, dal duo di mandolino e fisarmonica Julian Martino e Gregory Taltin o da Simona Boni e Leandro López-Nusa, due artisti di Tolosa Emilia-Romagna. Il giornalista tolosano Patrick Noviello renderà omaggio musicale al reggiano Serge Reggiani.

Federico Fellini – Immagine tratta dal volume “L’Italia allo specchio del suo cinema” Edizioni Editoriali © Pallottelli

La comunità italiana di Tolosa è storica: nell’arco di un secolo, tra il 1876 e il 1976, più di 4 milioni di italiani emigrarono in Francia. Per molto tempo gli italiani sono stati la più grande comunità straniera nella regione sud-occidentale. Insediamento essenzialmente rurale.

READ  I Green Bay Packers terminano il contratto con gli Houston Texans per il file Randall

Tolosa per l’Italia è un’occasione per celebrare l’unità tra i popoli, ma anche la grande musica del fucinato talento italiano. È stata l’occasione per la comunità franco-italiana di Tolosa di incontrare i rappresentanti di Bologna e manifestare la propria solidarietà a sostegno di una tradizione canora comune ed essenziale.

Mia de Martin


Informazioni utili:
> Recensione Radici
> Biglietteria online
Biglietti in vendita online e su Radici Magazine – 10 rue Espinasse 31000 Tolosa
Come. 05 62 17 50 37 dal 28 agosto


Tolosa per l’Italia