Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il vertice arabo chiede lo spiegamento di una forza ONU nei territori palestinesi occupati

Il vertice arabo chiede lo spiegamento di una forza ONU nei territori palestinesi occupati

“Circa 500 tonnellate” di aiuti sono in viaggio verso un porto americano temporaneo a Gaza

Lo ha annunciato giovedì l’esercito americano“Circa 500 tonnellate” Gli aiuti umanitari verranno trasferiti e distribuiti nei prossimi giorni a Gaza “Tra diverse barche” Dopo aver realizzato il porto artificiale sulle rive delle terre assediate dall’esercito israeliano.

“Poche ore fa, il porto temporaneo è stato allestito con successo su una spiaggia di Gaza”.Ricorda Brad Cooper, del Comando militare americano per il Medio Oriente (CentCom). L’annuncio è arrivato giovedì mattina presto SU. Gli aiuti saranno distribuiti con controllo alla fonte a Cipro ” velocemente “ Ha insistito sul fatto che questi razzi una volta erano atterrati a Gaza grazie a questa nuova infrastruttura. D’altra parte, “Migliaia di tonnellate di aiuti sono in preparazione”.disse il signor Cooper, arrivando verso Cipro.

Questo molo, che secondo il Pentagono ha un costo dichiarato di 320 milioni di dollari, avrebbe dovuto essere completato il 2 maggio. Il presidente Joe Biden aveva annunciato il progetto lo scorso marzo, per compensare le restrizioni imposte da Israele, storico alleato degli Stati Uniti, sulla fornitura di aiuti di terra alla Striscia di Gaza.

Sono le Nazioni Unite, e “Soprattutto il Programma alimentare mondiale, che distribuirà gli aiuti sul posto.”Lo ha confermato nel corso di una conferenza stampa il portavoce dell’esercito israeliano Nadav Shoshani. Le forze della Marina e della Fanteria supervisionano questo “Operazione umanitaria”Ha aggiunto senza ulteriori dettagli, sottolineando che gli aiuti entrano nella Striscia di Gaza anche via terra.