Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Secondo quanto riferito, 25 ricchi americani hanno pagato il 3,4% dell'”aliquota fiscale reale” per le imprese

I 25 americani più ricchi, tra cui Jeff Bezos, Warren Buffett ed Elon Musk, hanno pagato solo il 3,4% di “aliquota fiscale reale” tra il 2014 e il 2018 Indagine su PropablikaNonostante il loro patrimonio netto combinato sia salito a più di $ 400 miliardi nello stesso periodo.

Mentre la disuguaglianza di reddito e ricchezza continua ad aumentare, il rapporto di un’organizzazione di notizie senza scopo di lucro espone il sistema fiscale degli Stati Uniti.

Propolica ha utilizzato i dati del Domestic Revenue Service per inserire le entrate fiscali di alcune delle persone più ricche e importanti degli Stati Uniti. Nel 2007 ha scoperto che Bezos, il fondatore di Amazon e già milionario, non aveva pagato le tasse federali. Nel 2011, quando aveva un patrimonio netto di 18 miliardi di dollari, non è stato più in grado di pagare le tasse federali e ha ricevuto 4.000 dollari di credito d’imposta per i suoi figli.

L’anno scorso, il patrimonio netto di pesos b ha superato la soglia dei 200 miliardi.

PropAblica ha creato l'”aliquota fiscale reale” per i 25 americani più ricchi confrontando il modo in cui le tasse federali sul reddito pagate tra il 2014 e il 2018 hanno aumentato il loro patrimonio netto con il valore rispettato di Forbes. Lista ricca Durante lo stesso periodo.

“I risultati sono assoluti”, ha scritto ProPublica. “Secondo Forbes, quelle 25 persone hanno aumentato il valore totale di 1.401 miliardi dal 2014 al 2018.

“I dati dell’IRS mostrano che in quei cinque anni hanno pagato un totale di 13,6 miliardi di dollari in tasse federali sul reddito. Si tratta di una quantità enorme, ma solo del 3,4% dell’aliquota fiscale effettiva”.

Al contrario, la famiglia americana media paga il 14% delle tasse federali, secondo Problica. Il Migliore aliquota dell’imposta sul reddito I titolari di file singoli hanno rappresentato il 37% delle entrate superiori a 33.523.600 Ridotto Dal 39,6% sotto Donald Trump.

Puppet, il fondatore della società di investimento Berkshire Hathaway, ha scoperto che dal 2014 al 2018 Problica ha pagato 23,7 milioni di dollari di tasse, portando le entrate totali a 125 milioni di dollari. Ma la ricchezza di Buffett è cresciuta fino a $ 34,33 miliardi, il che significa che aveva una “aliquota fiscale reale” dello 0,1%.

La ricchezza di Bezos è aumentata di 99 miliardi di dollari in quattro anni, ma ha pagato l’aliquota fiscale effettiva dello 0,98%, secondo Propablica. Musk e Michael Bloomberg hanno pagato rispettivamente il 3,27% e l’1,3%.

I milionari non sono accusati di attività illegali. Ma i tassi espongono i fallimenti delle leggi fiscali statunitensi e i salari – la principale fonte di reddito per la maggior parte degli americani – sono tassati per l’aumento della ricchezza derivata dalle attività.

“I miliardari americani stanno usando strategie di evasione fiscale oltre la portata della gente comune”, ha detto ProPublica. “La loro ricchezza deriva dal valore alle stelle dei loro beni, come azioni e proprietà. Fino a quando non vengono venduti da miliardari, quei guadagni non sono definiti come reddito imponibile dalla legge statunitense”.

Propolica non ha rivelato come ha ottenuto le informazioni dell’IRS. Ha detto che i giornalisti hanno trascorso diversi mesi ad analizzare i dati e pubblicare ulteriori rapporti.

I Bezo più ricchi del mondo “si sono rifiutati di fare domande”, ha detto ProPublica.

Musk, valutato 151 miliardi di dollari dalle stime di Forbes, ha posto per primo una domanda con un solo segno di punteggiatura: ‘?’ Propablica ha affermato di non aver risposto a ulteriori domande.

Bloomberg, che Secondo Forbes Ha un patrimonio netto di 59 miliardi di dollari e ha dichiarato di aver pagato le tasse a ProPublica. Un portavoce ha citato la benevolenza del milionario. “Presi insieme, ciò che Mike dà in beneficenza e paga in tasse è circa il 75% del suo reddito annuo”, ha detto il portavoce.

Propatica ha detto che Buffett ha difeso le sue pratiche in una e-mail.

“Continuo a credere che il codice fiscale debba essere modificato in modo significativo”, ha detto Buffett a Publika. “La più grande ricchezza dinastica non è desiderabile per la nostra comunità”, ha detto.

Buffett, del valore di 96 miliardi, disse Il 99% della sua ricchezza andrà in beneficenza “nella mia vita o nella morte”. Nel 2020, ha donato circa $ 9 2,9 miliardi in azioni Berkshire Hathaway a cinque enti di beneficenza, Segnalato dalla CNBC.

“Credo che il denaro sarebbe più vantaggioso per la società se fosse fornito in contanti, piuttosto che essere utilizzato per ridurre leggermente l’aumento del debito degli Stati Uniti”, ha affermato Buffett.

C’è Joe Biden proposto L’aumento dell’aliquota dell’imposta sul reddito e l’aumento dell’imposta sulle plusvalenze avranno un lieve impatto sull’aliquota fiscale effettiva pagata dai miliardari. I senatori sono Elizabeth Warren e Bernie Sanders Spinto La “tassa sulla ricchezza” introduce una tassa del 3% sul patrimonio netto dei super ricchi. Non c’è speranza che questo diventi legge.

Almeno alcuni dei ricchi d’America vogliono migliorare la loro ricchezza fiscale. Patriotic Millionaires, un gruppo che si batte per aumentare le tasse sui ricchi, Disse Il rapporto di Propaganda ha dimostrato “come i 400 americani più ricchi possiedano la ricchezza di oltre 150 milioni di americani”.

“I super ricchi devono scegliere quando e come essere tassati”, ha detto il milionario patriottico. “Ecco perché ora abbiamo bisogno di una tassa sul patrimonio forte e inevitabile”.

READ  La struttura stava sprofondando nella terra