Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Sant’Albano. Francia-Italia: la memoria di un’altra tregua

“Al di là dell’armistizio che ha segnato la fine della guerra, gli atti simbolici, rendiamo omaggio ai nostri soldati morti per la Francia e l’Italia durante la prima guerra mondiale. Senza il loro coraggio, la loro rinuncia e il loro sacrificio, non possiamo chiamarli Fratelli. in armi, sono fratelli, la loro madre comune Francia e Italia, sempre Dobbiamo pensare alla nostra storia, a chi l’ha fatta, a chi dobbiamo continuare ad onorare.” Queste le prime parole di Michele Fruloni, presidente dell’Associazione Nazionale Soldati e Veterani Italiani, durante le cerimonie di armistizio in Italia il 4 novembre 1918 e in Francia l’11 novembre 1918. Riunendosi come ogni anno, i membri e i sostenitori di questa associazione hanno reso omaggio e omaggio a tutti i loro compagni.

Il Presidente ha inoltre osservato: “Oggi, se Francia, Italia e Germania conoscono i loro valori comuni, dovrebbero ispirare tutti noi: il rispetto della dignità umana, della fede e della libertà di espressione, che non è uguale ovunque in altri Paesi. La protezione di questi valori e l’unità di Francia e Italia È nelle nostre mani proteggere il nostro futuro essendo bambini e pensando a un’altra famosa firma della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.Il signor Frulloni non ha mancato di salutare gli insegnanti e gli operatori educativi che creare cittadini liberi per una società migliore. “Troviamo questa strada di fraternità! Qui a Saint-Alban, prendiamo la decisione attraverso la nostra attuale generazione di essere costruttori di pace. Andiamone orgogliosi. Ce lo meritiamo”, ha concluso.

READ  Il governo vuole rinnovare il cantiere del ponte di Messina