Luglio 12, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Quattro ministri si dimettono a causa di uno scandalo di frode finanziaria

Quattro ministri si dimettono a causa di uno scandalo di frode finanziaria

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida. piscina/Reuters

Secondo la stampa giapponese, la Procura sta indagando sui sospetti di frode ai danni di decine di membri del Partito Liberal Democratico (destra conservatrice) guidato dal primo ministro Fumio Kishida.

Quattro ministri giapponesi si sono dimessi giovedì 14 dicembre, dopo che il primo ministro Fumio Kishida aveva annunciato il giorno prima il suo desiderio di affrontare un diffuso scandalo di frode finanziaria che aveva scosso il partito al potere. Ha spiegato che anche il ministro dell’Economia, del Commercio e dell’Industria Yasutoshi Nishimura, il ministro dell’Interno Junji Suzuki e il ministro dell’Agricoltura Ichiro Miyashita si sono dimessi, insieme a cinque viceministri e altri funzionari.

“Ho presentato le mie dimissioni al Primo Ministro”Lo ha annunciato giovedì mattina il braccio destro di Fumio Kishida, il segretario generale e portavoce del governo Hirokazu Matsuno, in riferimento ai sospetti che nutrono lui stesso. “La sfiducia dell’opinione pubblica nei miei confronti riguarda il denaro politico, il che porta alla sfiducia nel governo. Dato che l’indagine è in corso, ho pensato che dovevo mettere le cose in chiaro.Yasutoshi Nishimura lo aveva già detto ai giornalisti.

“palla di fuoco”

Secondo la stampa giapponese, la procura starebbe indagando su una presunta frode ai danni di dozzine di membri del Partito liberal-democratico di destra conservatrice guidato da Fumio Kishida, il gruppo politico che ha governato il paese quasi ininterrottamente sin dalla sua fondazione nel 1955. Secondo molti media non ha pubblicizzato l’equivalente di diversi milioni di euro raccolti con la vendita dei biglietti per le serate di raccolta fondi, che il partito avrebbe poi pagato.

Gli investigatori sarebbero particolarmente interessati ai membri della più grande fazione interna del partito guidata dall’ex primo ministro Shinzo Abe, assassinato l’anno scorso. I suoi membri avrebbero dovuto ricevere circa 500 milioni di yen (3,2 milioni di euro) in cinque anni fino al 2022. “È davvero un peccato che la situazione abbia suscitato sfiducia tra la popolazione”.Fumio Kishida, 66 anni, ha promesso mercoledì “Si sta trasformando in una palla di fuoco per ripristinare la fiducia nel governo”.Dichiarando di volerlo fare “Vai avanti velocemente” per i nuovi assunti giovedì.

Kishida ora ha il sostegno di solo il 23% degli elettori

Il primo ministro salito al potere nell’autunno del 2021, già impopolare prima della graduale denuncia da parte dei media di questo nuovo scandalo per diverse settimane, ora ha il sostegno solo del 23% degli elettori secondo un sondaggio pubblicato dal pubblico canale televisivo lunedì. NHK. Questo caso ce l’ha ancora “Il sostegno popolare al LDP e al governo Kishida si è notevolmente indebolito”.Secondo le stime di Naofumi Fujimura, professore di scienze politiche all’Università di Kobe (Ovest). Elettori “Esprimono preoccupazione per lo scandalo e per la percepita mancanza di responsabilità da parte dei leader politici”., Aggiunge. Tuttavia, è improbabile che ciò porti a un cambiamento politico in Giappone. “Soprattutto considerando il calo di popolarità dei partiti politici dell’opposizione nei sondaggi d’opinione”.Selon Naofumi Fujimura.

Appartengono a questo tutti i ministri che devono essere sostituiti “La fazione di Abe”Anche se lo scandalo colpirà anche i membri del gruppo Fumio Kishida, secondo i media locali. Ancor prima dello scandalo, la popolarità di Kishida era già influenzata da altri motivi di malcontento tra i giapponesi, tra cui l’inflazione persistente e il calo dello yen che sta indebolendo il potere d’acquisto delle famiglie, nonostante l’annuncio del mese scorso di nuovi massicci stimoli fiscali. Piano. In teoria il Primo Ministro potrebbe rimanere al potere fino al 2025, ma alcuni analisti ipotizzano che le elezioni anticipate potrebbero essere indette prima del voto interno del PLD del prossimo anno, il che potrebbe essere molto difficile per lui.

READ  Nella città liberata di Kherson, 2.000 ordigni esplosivi sono stati disinnescati dall'esercito ucraino, afferma Volodymyr Zelensky.