Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Notizie false pagate grazie a Google

Tuttavia, due anni fa Google ha annunciato una politica che respingerebbe gli annunci che fanno “accuse discutibili e pericolose”, in particolare nel settore della salute e delle elezioni. L’analisi dei giornalisti mostra due aspetti negativi di questa politica: da un lato, è più probabile che questi annunci eludano la politica se appaiono “in lingue diverse dall’inglese”. D’altra parte, questi annunci vengono visualizzati su siti che pubblicano apertamente informazioni false su salute o elezioni. Diamo un esempio di siti web di disinformazione sulle elezioni in Brasile, che hanno diffuso l’idea che la sconfitta di Bolsonaro significasse che le elezioni erano state truccate.

Analitica focalizzata sulla 13.000 pagine “attive” in sei lingue. Dei quasi 800 articoli identificati come falsi dai membri dell’International Fact-Checking Media Consortium (Rete conoscitiva internazionale), la scansione ha trovato annunci Google (Annunci Google) nel 41% di essi. E anche nel 20% di articoli sul cambiamento climatico che il sito anglofono ha identificato come falsi Appunti di scienza. Un esempio di pubblicità della Croce Rossa americana si è concluso con un articolo di estrema destra tedesca del maggio 2021 che dichiarava il COVID non più pericoloso dell’influenza. e un articolo da orari pomeridiani Dichiarando che il sole è responsabile del riscaldamento globale, molti annunci di Google hanno diritto.

L’analisi ha anche rilevato che alcuni parlano di notizie false più innocue, come la teoria della cospirazione delle scie chimiche.

In risposta all’articolo, un portavoce di Google lo ha notato Solo nel 2021L’azienda ha rimosso gli annunci da 63.000 siti in tutto il mondo, ma senza commentare la qualità del “monitoraggio” al di fuori del mondo anglofono o il numero di persone che lavorano sul posto.

READ  Weekend Science Festival al MOBE Museum of Biodiversity and Environment (MOBE) Orleans sabato 15 ottobre 2022

Google avrebbe anche inserito annunci sul 13% dei siti di lingua inglese idonei come “non attendibili” dall’organizzazione. NewsGuard, ma nel 30-90% dei siti non anglofoni è spesso referenziato da organismi locali di verifica dei fatti. La proporzione varia notevolmente da una regione del mondo all’altra: più della metà dei 68 siti di lingua inglese individuati dal sito di fact-checking Africa ceca Dal 2019 sono comparsi tali annunci, rispetto ai due terzi dei 45 siti di lingua francese.

La motivazione alla base di questa ricerca, conferma il team della rivista investigativa sul paese, è che gran parte delle critiche alla disinformazione negli ultimi anni sono state rivolte a piattaforme come Facebook o YouTube, ma “Google non ha riscontrato lo stesso interesse”. Nonostante il fatto che l’azienda gestisca un budget pubblicitario annuale di oltre 200 miliardi di dollari USA.

Nel 2019 ha lanciato un’analisi chiamata Indice di disinformazione globale Si stima che circa 250 milioni di dollari generano siti di disinformazione all’anno, il 40% dei quali proviene da Google. NewsGuard Queste entrate sono stimate nel 2021 $ 2,6 miliardi, ma non ha stimato la prossima quota di Google.