Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

LIVE – OM-OL: Marsiglia crea la sua prima occasione di big match

Lacazette colpisce

OL ha finalmente acceso la prima miccia in questo incontro con Alexandre Lacazette, ma Balerdi ha risposto.

Che possibilità!

Il Marsiglia ottiene la sua seconda grande occasione. Su un corner catturato sul primo palo, Alexis Sanchez prende il comando ma la palla colpisce il palo di Anthony Lopez.

Klaus non può riprendere

L’OM ha possibilità di segnare ma, come Klaus in questo show, agli olimpionici mancano pochi centimetri per attirare Lopez.

Il primo corner di gioco

Malo Gusto è costretto a respingere l’angolo dopo il cross di Sanchez destinato a Tavares nell’angolo più lontano.

Sanchez era vicino al gol

Che opportunità per OM! Amine Harit passa attraverso Alexis Sanchez ma Tagliafico fa un contrasto eccezionale per impedire al cileno di finire il match.

Mbemba scende Tagliafico

Come al solito, Chancel Mbemba non esita a farsi vedere e ha appena abbattuto Tagliafico con un cadavere finto.

Bel lavoro da Lione

Les Gones si è raccolto bene attorno all’area di rigore avversaria ma Moussa Dembele si è reso colpevole di un calcio di mano e ha cambiato possesso palla.

Assaggiate il forte

Altro duello tra Harit e Justo, vinto ancora dal Lione, mentre il marocchino avanzava nella metà campo del Lione.

Gusto Defence Harriet

Dopo un tocco veloce di Under, Klaus crossa verso Harriet ma Malo Gusto è più veloce.

Alexis Sanchez colpisce

Il cileno sta già giocando in questa partita con un calcio che viene parato dalla difesa del Lione.

A partire!

François Lettres inizia a battere questa olimpionica che conclude la 14a giornata della Ligue 1 francese.

READ  Real Madrid - Mercato: Perez incassa un assegno XXL e firmerà il sostituto di Casemiro!

Entrambe le squadre entrano in campo

In un velodromo bollito decorato con forme squisite, le due squadre tornano in campo per questa partita importantissima per entrambe le squadre.

Igor Theodore fischiò copiosamente

Il velodromo di Igor Theodor emette un segnale acustico profusamente, come annunciato dall’annunciatore. Questo sicuramente deriva dalle scelte dell’allenatore croato in questa settimana in Champions League.

La partita inizia tra un quarto d’ora

L’Olimpico dovrebbe iniziare tra un quarto d’ora. Entrambe le squadre finiscono il riscaldamento e tornano negli spogliatoi per prepararsi per questa resa dei conti.

Malo Gusto può ferire OM

Un’altra squadra può nascondersi in questa partita. Se Jonathan Clauss è in forma, Malo Gusto è particolarmente abile in questa stagione con 23 cross riusciti in una partita di Ligue 1.

OM Logo Ansar

Il primo striscione affisso dai tifosi marsigliesi al Velodromo: “Ottobre è stato decisivo, l’hai reso disastroso! Tutti colpevoli! Una vittoria forzata”.

Banner dei tifosi del Marsiglia prima dell’Olympic OM-OL, 6 novembre 2022 © RMC Sport

Payet e Gwenzi in panchina: suppone Tudor

“Queste sono le mie scelte e vengo pagato per questo”, ha risposto Igor Tudor su Prime Video.

Jonathan Klaus o il duro in OM

Anche se l’OM sta attraversando un periodo complicato, gli olimpionici potranno sicuramente ancora contare su Jonathan Claus che ha segnato quattro gol nelle ultime quattro partite di Ligue 1.

Lione XI, con Lipinant e Boateng

Il punteggio sarà 4-4-2 per Laurent Blanc.

Lopez – Gusto, Boateng, Luciba, Tagliafico – Mendes – Cacoret, Lepinant – Aouar – Dembele, Lacazette.

Composizione di OM, con Harit

Pau Lopez – Mpemba, Balerdi, Gigot – Klaus, Roengir, Veretot, Tavares – Ander, Harriet – Alexis.

READ  accord trouvé avec un club spagnolo pour Aouar !

Alla fine ci sono arrivato

OM ha cancellato il loro tweet precedente, in cui mancava Amin Harit. L’attaccante è stato convocato da Igor Theodor per le Olimpiadi. Eric Bailly è invece assente.

Harit e Billy sono assenti dal gruppo OM

Poche ore prima del calcio d’inizio, OM ha finalmente pubblicato il suo kit di ricezione OL. Toccando gli Spurs, Eric Bailly è assente. Ma la sorpresa più grande è l’assenza di Amin Harit, che dovrebbe apparire a Marsiglia 11.

Possibile composizione dell’OM

Ci sono ancora dei dubbi stamattina sulla composizione della squadra che Igor Theodor dovrebbe schierare nella resa dei conti contro l’OL. Se Deng si sviluppa a questo punto, che è una possibilità concreta, Alexis Sanchez sarà a sostegno dei senegalesi, possibilmente con Ander. Se Harriet regge, Alexis Sanchez rimarrà un forte attaccante come lo è stato dall’inizio della stagione.

Payet dovrebbe avere tempo per giocare ma la tendenza stamattina è quella di essere in panchina, che sarà anche un nuovo colpo per il suo morale, mentre Tudor venerdì si è lamentato di non aver portato il suo numero 10 di OM “almeno 15 minuti” contro gli Spurs . Questa combinazione deve ancora essere confermata in quanto Tudor ha lasciato una certa suspense in entrambi i suoi rosa… ma anche con la sua rosa perché non ha annunciato ai giocatori per l’11 titolare il giorno prima come ha fatto spesso in questa stagione.

Possibile configurazione dell’OM:

Pau Lopez – Mpemba, Balerdi, Kolasinac – Claus, Guindouzi (o Rongire), Feritoot, Tavares – Ender, Alexis – Deng (o Harriet)

READ  Mercato : Monaco, PSG... Les franches confessions de Tchouamni sur son avenir - Calcio

tasso eGFR

Leon respira meglio

A Lione la crisi sembra finita. Da quando Laurent Blanc è arrivato circa un mese fa, OL ha un record positivo di due vittorie e una sconfitta. Il successo al Vélodrome confermerà la rinascita e dimostrerà la capacità dei giocatori del Blanc di imporsi contro le buone squadre del torneo. La scorsa stagione, OL ha firmato una correzione per l’FC Marsiglia (3-0).

Buongiorno a tutti

Benvenuto nel nostro sito per seguire in diretta e per intero, dal preliminare al fischio finale e oltre, la partita tra Olympique de Marseille e Olympique Lyon al Velodrome, questa domenica. (20:45), al termine della quattordicesima giornata del campionato francese. Quinto in Ligue 1 a tre punti dal podio dopo tre sconfitte e un pareggio, il Marsiglia deve vincere o rischiare di affogare nel dubbio, prima di affrontare un’altra big: il Monaco.