Novembre 29, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La NASA stima che gli esseri umani vivranno sulla luna entro 10 anni

La dichiarazione arriva dopo che la navicella spaziale Orion è stata lanciata verso la luna come parte della missione Artemis. L’obiettivo è stabilire lì una presenza umana permanente, a cominciare da quella degli scienziati.

Oggi, sabato, l’agenzia spaziale americana ha affermato che le stime della NASA indicano che gli esseri umani vivranno sulla luna entro il prossimo decennio. BBC.

Gli esseri umani tornano sulla luna

Howard Hu, direttore del Lunar Space Program Orion della NASA, ha spiegato nella stessa intervista che gli habitat sulla Luna saranno necessari nei prossimi anni per permettere agli scienziati di svolgere le loro missioni.

Questa dichiarazione arriva pochi giorni dopo il successo del decollo della sonda Orion, in viaggio verso la luna dopo il decollo dalla Florida, negli Stati Uniti, come parte della missione Artemis.

La capsula non atterrerà sulla Luna ma si avventurerà dietro di essa per un massimo di 64.000 km, un record per un veicolo spaziale abitabile.

Questo primo volo di prova, senza equipaggio a bordo, deve prima operare per garantire che il veicolo sia sicuro. Ma l’obiettivo a lungo termine è portare gli astronauti sulla luna con questa capsula nei prossimi anni. Questa sarà la prima volta dall’ultima missione Apollo nel 1972. L’obiettivo è stabilire una presenza umana permanente lì.

Un “primo passo” nell’esplorazione dello spazio profondo

Howard Hu ha salutato il successo del lancio, riferendosi a una “giornata storica per il volo spaziale con equipaggio”, quando la capsula si trovava già a circa 134.000 km dalla luna sabato.

“Questo è il primo passo che stiamo compiendo verso l’esplorazione dello spazio profondo a lungo termine, non solo per gli Stati Uniti, ma per il mondo”, ha affermato.

Il successo di questa missione dipende dal futuro di Artemis 2, che porterà gli astronauti intorno alla luna senza atterrare, e poi di Artemis 3, che determinerà finalmente il ritorno degli esseri umani sulla superficie lunare. Queste missioni dovrebbero svolgersi ufficialmente rispettivamente nel 2024 e nel 2025.

READ  Test Bowers & Wilkins Zeppelin: il popolare auricolare wireless si reinventa delicatamente

Quest’estate, il primo tentativo di decollo è stato annullato all’ultimo momento a causa di un malfunzionamento del sensore e il secondo a causa di una perdita incontrollata di idrogeno.