Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il petrolio greggio WTI chiude sotto i 70 dollari per la prima volta in cinque mesi

Prezzo del petrolioprezzo finaleIl prezzo di un barile di greggio West Texas Intermediate, il punto di riferimento diversificato degli Stati Uniti, ha chiuso mercoledì sotto i 70 dollari, il primo in cinque mesi, in un mercato incapace di trovare una ragione per rimbalzare, dopo una settimana di ribassi.


IL Petrolio greggio West Texas Intermediate Petrolio greggio West Texas Intermediate Il West Texas Intermediate (WTI), noto anche come Texas Light Sweet, è una variante del petrolio greggio che funge da standard nella determinazione del prezzo del petrolio greggio e come materia prima per i contratti futures sul petrolio con il Nymex (New York Mercantile Exchange). La Borsa è specializzata in energia. Per la consegna a gennaio è terminato 4,06%A $ 69,38dopo essere sceso, nella sessione, fino a $ 69,11Si tratta del livello più basso dalla fine di giugno.

Dopo gli annunci di giovedì dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) e dei suoi alleati nell’alleanza OPEC+, Petrolio greggio West Texas Intermediate Petrolio greggio West Texas Intermediate Il West Texas Intermediate (WTI), noto anche come Texas Light Sweet, è una variante del petrolio greggio che funge da standard nella determinazione del prezzo del petrolio greggio e come materia prima per i contratti futures sul petrolio con il Nymex (New York Mercantile Exchange). La Borsa è specializzata in energia. Ancora cinque sessioni consecutive di cali e quasi in ribasso 9%.

botte Brent Brent Il Brent, o greggio del Mare del Nord, è una variante del petrolio greggio che funge da punto di riferimento in Europa ed è quotato sull’InterContinentalExchange (ICE), una borsa specializzata nel commercio di energia. È diventato il primo standard internazionale per determinare i prezzi del petrolio. Il Mare del Nord, con scadenza a febbraio, è stato liberato 3,75% A $ 74,30.

READ  Una "pioggia" di vermi gli cade sulla testa: l'aereo è costretto a virare per un volo di 9 ore

Gli operatori non hanno dato alcuna credibilità alla promessa dei membri dell’OPEC+ di nuovi tagli combinati 900.000 barili Giornaliero, netto, da gennaio a marzo.

Non penso che vedremo altro da loro entro la fine dell’anno“John Kilduff ancora una volta ha messo in guardia contro il capitale.”Hanno finito le munizioni.

Oltre ai dubbi sugli impegni assunti a conclusione della riunione ministeriale dell’Opec+”.Cresce la paura di vedere i sauditi aprire le porte“, anche se per evitare di perdere ulteriori quote di mercato.

Ricordano l’incidente del 2014, durante il quale l’Arabia Saudita decise di inondare il mercato, soprattutto per contrastare l’emergere degli Stati Uniti e il boom dello shale oil. prezzo Petrolio greggio West Texas Intermediate Petrolio greggio West Texas Intermediate Il West Texas Intermediate (WTI), noto anche come Texas Light Sweet, è una variante del petrolio greggio che funge da standard nella determinazione del prezzo del petrolio greggio e come materia prima per i contratti futures sul petrolio con il Nymex (New York Mercantile Exchange). La Borsa è specializzata in energia. Ha finito per cadere $ 26all’inizio del 2016.

I tagli alla produzione non sono sufficienti a compensare le deboli aspettative della domanda da parte della Cina, il più grande importatore mondiale“Da parte sua, stima Jose Torres, di Interactive Brokers.

Il deterioramento dell’economia è evidente anche negli Stati Uniti, dove nel mese di novembre il settore privato ha creato solo 103.000 posti di lavoro, secondo l’indagine mensile condotta dall’ADP, pubblicata mercoledì.

Si tratta di meno dei 106.000 posti di lavoro creati in ottobre e ben al di sotto delle aspettative degli economisti, che ne prevedevano 130.000.

READ  Airbus si ispira al volo delle oche selvatiche ed è riuscita a risparmiare il 5% sul carburante

Per Craig Erlam, questo scarso numero ha aggravato il declino dell’oro nero.

I trader hanno visto anche il rapporto settimanale pubblicato dalla US Energy Information Agency come materiale per contribuire a scoraggiare i prezzi.

Mentre il dato principale ha mostrato un notevole calo 4,6 milioni di barili delle riserve commerciali di petrolio durante la settimana terminata il 1 dicembre, gli analisti hanno rapidamente fatto saltare il coperchio e hanno suggerito che si trattasse di una bufala.

Il rapporto era pessimo“Nel complesso, secondo John Kilduff, che ricordava particolarmente”Bassa domanda di benzina e scorte elevate” carburante.

Pertanto, il balzo delle riserve di benzina è quadruplicato 1,3 milioni di barili Gli analisti lo hanno annunciato a 5,4 milioni.

Questi numeri erano ancora più cruenti perché includevano parte del lungo weekend del Ringraziamento, un periodo impegnativo per i viaggi via terra e in aereo negli Stati Uniti.

Stavamo aspettando il segnale dell’ordine, ma non l’abbiamo ricevuto“, ha spiegato John Kilduff.Ciò ha scosso gli operatori posizionati al vertice e ha portato a maggiori vendite.

c) AFP

sospeso Il petrolio greggio WTI chiude sotto i 70 dollari per la prima volta in cinque mesi

Comunità Prezzo al barile