Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I Blues possono dimenticare le amichevoli di questa estate perché l’Italia è cambiata molto

Nel cuore del Grand Hotel Esplanade, a pochi chilometri a ovest del defunto Muro di Berlino, la sala video dei Blues è diventata il quartier generale per monitorare il loro futuro avversario nei quarti di finale dell’Euro di domenica sera. Tagliati fuori da alcuni giocatori come Rudy Kobert e Terry Torbay in un’intervista, i Blues hanno visto in famiglia il record italiano (94-86) contro la Serbia, simile alla riunione con gli Azzurri di domani (17:15). . , nei vestiti preferiti.

“Abbiamo preso in considerazione anche Grecia-Repubblica Ceca (94-88, vittoria combattuta per i greci) E quando vediamo come l’Italia ha completamente surclassato i serbi, possiamo vedere che il favorito non era altro che queste gare spietate., risponde Andrea Albicci. Il capitano del Gran Canaria era assente durante due gare di riscaldamento contro gli italiani per un infortunio alla coscia. Due vittorie: una vittoria di misura a Bologna (77-78, AB) il 12 agosto e una trasferta a Montpellier (100-68) il 16 agosto. “Questo è tutto nel passato. L’Italia non è più la stessa squadra ora, è molto fiduciosa e ha la testa tra le nuvole dopo la vittoria.Nella foto è la forte ala Guerschon Yabusele.

I Blues devono ridurre le perdite di palla

Dopo gli allenamenti di ieri, i vicecampioni olimpici hanno distolto la loro attenzione dagli applausi degli avversari. Impresa impossibile se i Blues non limitano le palle perse (21 contro la Turchia!). Per metterlo nella mente dei giocatori, Vincent Collette e il suo staff hanno introdotto una regola in più durante le proteste. “Per ogni perdita di palla, la squadra responsabile perde un punto”, Yabusele sorrise mentre gestiva male l’ultimo pallone dell’allenamento: un passaggio rimbalzato intercettato dopo un drive ben contenuto.

READ  L'Italia a rduitit sa dependence au gaz russe à 25%

Questa mossa lasciò Colette a pregare i suoi uomini di non farlo “Tentativo di cose impossibili”. Ma ci ha anche permesso di apprezzare la ritrovata esplosività di Yabusele. Dopo un’ammonizione al tendine del ginocchio contro gli sloveni (82-88), la forte ala del Real Madrid è scesa in campo contro la Turchia. “Fisicamente va tutto bene”, “Orso” promette. Come si spiega la sua espulsione – quella finale – a tre minuti dalla fine del terzo quarto contro i turchi? “Penso che sia una scelta dell’allenatore”.Si riferisce a Yabusele, che è stato poi sostituito da Amat Mbe, che ha iniziato la Tricolor Rebellion non appena è entrato in gioco.