Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Festival della scienza della Guyana: 5 domande per Agatha Alice, ambasciatrice del 2023

Festival della scienza della Guyana: 5 domande per Agatha Alice, ambasciatrice del 2023

Il Festival della Scienza si svolge dal 10 al 27 novembre in Guyana. Il tema di quest’anno è “Sport e scienza”. È un tema che conosce bene Agatha Alice, ambasciatrice di questa edizione. La sua tesi si concentra sui valori dello sport e delle Olimpiadi. Gli abbiamo rivolto alcune domande.

I valori dello sport e le Olimpiadi: una condizione per costruire l’educazione. Aggiornamento sulle prestazioni sportive dei giocatori“. Questo è il titolo della tesi di Agathe Alice.Ambasciatore del Festival della Scienza 2023 in Guyana.

È dottoranda in Scienze dell’Educazione e della Formazione presso l’Università della Guyana. Nel 2022 ho partecipato al concorso regionale per la mia tesi in 180 secondi (MT180).. Ha vinto il Premio Generale e il Premio della Giuria. Agathe Alais ha raggiunto le semifinali nazionali.

È anche un’ex atleta di pallamano di alto livello. Oggi lo è Manager regionale ad alte prestazioni All’interno del Regional Performance Center (MRP) situato presso l’Istituto Michel Néron per la formazione e l’accesso allo sport (IFAS).

1 Cosa comprende il tuo ruolo di ambasciatore?

Promuovi questo argomento. Lavoro nel campo dello sport e faccio ricerca in questo campo, così da poter spiegare più facilmente il rapporto tra sport e scienza. Voglio assicurarmi che capiamo. La ricerca scientifica aiuta molto gli atleti di alto livello. Vale anche per l’aspetto educativo. Esiste una dimensione mentale che occupa un posto sempre più importante nella performance.

2 Per te l’alleanza “sport e scienza” è chiara?

A prima vista, forse no. Ma quando si arriva al livello più alto, è un gioco da ragazzi. La ricerca scientifica si concentra molto su questo. C’è anche un’area un po’ dimenticata, ovvero le aree della dimensione mentale e della dimensione morale. Questo è molto importante affinché gli atleti possano esibirsi.

3 Che posto occupano lo sport e la scienza in Guyana?

Lo sport, nella cultura della Guyana, è ben radicato. Gli eventi sportivi sono molto frequentati e hanno un reale impatto sociale. Nella squadra possiamo trovare giovani di tutte le nazionalità. In Guyana, svolge un ruolo nell’integrazione. D’altra parte, la scienza dello sport in Guyana non si è ancora sviluppata. Ad esempio, non esiste un settore STAPS (Scienza e tecnologia delle attività fisiche e dello sport). Sono aspetti che vanno sviluppati. La Federazione Internazionale della Scienza e dello Sport, in quanto teatro regionale, deve collegare scienza e sport.

4 In che modo il tuo background di atleta ti ha aiutato nella tua ricerca?

Diremo che il mio argomento di ricerca è davvero ispirato dal mio percorso professionale e da ciò che ho vissuto ad alto livello. Sono sempre stato consapevole del lato etico dello sport. Mi sono reso conto che esiste un divario tra i valori sostenuti dallo sport e la realtà sul campo. Ci ho sempre pensato, Ecco perché ho deciso di ricercare questo paradosso.

5 Quali sono infine i valori dello sport e delle Olimpiadi?

Diremo che i valori proposti sono tre: Amicizia, eccellenza e rispetto. Questi sono i tre valori fondamentali del Movimento Olimpico. Combinano le differenze nei valori sportivi.