Marzo 1, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Ecco il tuo aiuto al riscaldamento per il 2024

Ecco il tuo aiuto al riscaldamento per il 2024

Il governo ha fornito diversi aiuti per fornire sostegno finanziario a coloro che vogliono sostituire il proprio sistema di riscaldamento o che hanno difficoltà a pagare la bolletta energetica. I sistemi di supporto più diffusi sono Energy Check e MaPrimeRénov, ma esistono altri programmi non meno utili.

Maprim Renouf

MaPrimeRénov, è un sistema lanciato nel 2010 in sostituzione del CITE (Credit for Energy Transformation). Con questo aiuto puoi finanziare diversi lavori per rendere la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico. Per quanto riguarda il suo importo, dipende dal reddito e dal risparmio energetico che l'attività consentirà di ottenere. In totale, ci sono 4 livelli di beneficiari classificati per colore: “blu” per reddito molto modesto, “giallo” per reddito modesto, “viola” per reddito medio e “rosa” per reddito più alto. Per sapere esattamente quanto ti spetta devi seguire una procedura Ordina sul sito web designato.

Eco-prestito a tasso zero (Eco-PTZ)

Questa assistenza è destinata alle persone che hanno bisogno di soldi per finanziare i propri lavori di rinnovamento energetico. Il suo importo dipende dalla quantità di lavoro che deve essere svolto. Si può variare da 7.000 euro per i lavori di sostituzione delle finestre a 50.000 euro se l'intervento consente di risparmiare almeno il 35% di energia, togliendo alla casa lo status di vaglio energetico.

Migliorare il risparmio energetico

Il sistema, denominato “Risparmio Energetico Potenziato”, resta attivo fino alla fine del 2026, soprattutto per alcune tipologie di riscaldamento. È destinato a tutte le famiglie e può essere utilizzato contemporaneamente a MaPrimeRénov ed Éco-PTZ. Questo aiuto permette di finanziare la sostituzione di una vecchia caldaia con un sistema più efficiente. Per quanto riguarda l’importo, varia a seconda del livello di reddito della famiglia e del sistema di riscaldamento scelto. Ad esempio, per le caldaie efficienti a biomassa, le famiglie con reddito modesto riceveranno un aiuto di 4.000 euro. Per gli altri sono 2.500 euro.

READ  L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico abbassa le sue previsioni di crescita nel 2024 allo 0,8%.

Ridurre l’aliquota dell’imposta sul valore aggiunto al 5,5%

Per la maggior parte delle ristrutturazioni energetiche domestiche, l’aliquota IVA è ridotta al 5,5% anziché al 20%. Lo sconto si applica agli edifici residenziali costruiti più di due anni prima dell'inizio dei lavori. Pertanto, per intervenire sull'installazione di un impianto di riscaldamento più efficiente, puoi approfittare di questo sconto.

Controllo energetico

Creato nel 2018, Energy Check viene fornito alle famiglie per aiutarle a pagare le bollette energetiche. Tuttavia, l’assegnazione di questo aiuto, mantenuta per l’anno 2024, è soggetta a condizioni relative alle risorse. Il suo importo varia da 48 a 277 euro, a seconda della composizione della famiglia e del suo livello di reddito. È importante notare che non è richiesta alcuna azione per riceverlo. L'assegno viene così spedito automaticamente al domicilio del beneficiario.