Luglio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

diretto.  Guerra in Ucraina: la candidatura di Vladimir Putin alle elezioni presidenziali è stata ufficialmente convalidata

diretto. Guerra in Ucraina: la candidatura di Vladimir Putin alle elezioni presidenziali è stata ufficialmente convalidata

La Francia fornirà all’Ucraina 3.000 proiettili al mese

È l'obiettivo annunciato dal ministro delle Forze Armate, Sébastien Lecornu: la Francia triplicherà le sue spedizioni di munizioni all'Ucraina. Alla fine del primo anno di conflitto tra Russia e Ucraina, la Francia inviava a Kiev 2.000 proiettili al mese. Nel gennaio 2024 la Francia aumenterà il numero di missili a 3.000. Il ministro ha detto: “Stiamo ricostituendo le nostre scorte di polvere da sparo. Stiamo riciclando la polvere da sparo sulle munizioni che non sono state utilizzate”.

Un incontro “costruttivo” tra il capo della diplomazia ungherese e l'Ucraina

Dmytro Kuleba, capo della diplomazia ucraina, lunedì ha elogiato la “natura costruttiva” del suo incontro con il suo omologo ungherese, Peter Szijjártó. L'incontro si preannuncia decisivo poiché l'Europa deve decidere molto presto sulla concessione di nuovi aiuti finanziari. “Voglio sottolineare il punto principale di questa conversazione: franchezza, sincerità e costruttività”, ha detto il ministro ucraino.

Crescente pressione sull’Ungheria

Sale la tensione, a tre giorni dal vertice europeo straordinario volto a revocare il veto di Viktor Orban sugli aiuti all'Ucraina, con l'Unione Europea che non nasconde la sua crescente esasperazione per la posizione del leader nazionalista ungherese. “Non è un caso che lo Stato membro dell’UE che sta violando i nostri valori comuni, che sta violando lo stato di diritto, vale a dire l’Ungheria, è anche lo Stato membro che continua a trovarsi fuori dal consenso dell’UE in materia di aiuti all’Ucraina. ” Lo ha denunciato il segretario di Stato tedesco per gli affari europei, Anna Lohrmann.

READ  Aung San Suu Kyi resterà in prigione per altri sei anni

Elezioni presidenziali russe: la candidatura di Vladimir Putin è stata ufficialmente convalidata

Vladimir Putin può candidarsi alla presidenza. Sebbene non vi sia alcuna suspense sulla questione, la candidatura del presidente russo è stata ufficialmente approvata dalla Commissione elettorale russa, nota l'organizzazione su Telegram. Il concorrente Boris Nadezhdin sta ancora cercando di far approvare la sua candidatura dall'organizzazione sotto il controllo del potere russo. Sono necessarie 100.000 lettere iniziali di sostegno da parte di cittadini russi. Il 17 marzo si terranno le elezioni presidenziali.

Per “continuare a salvare vite umane”, una dottoressa incinta è rimasta al fronte

Leggi anche:
Guerra in Ucraina: “Volevo salvare vite umane”… Come medico e come donna incinta sono rimasta al fronte fino all’ultimo minuto

L'Ucraina annuncia di aver abbattuto otto droni russi

In Bollettino mattutino Kiev afferma di aver distrutto “otto droni d'attacco Shahed lanciati dalla Russia meridionale”. Kiev è indipendente . Gli obiettivi di quest'ultimo attacco erano le regioni di “Mikolaiv, Dnipropetrovsk, Khmelnitsky e Rivne”. L’Ucraina è attualmente soggetta ad attacchi di droni quasi quotidianamente.

Il numero degli incendi nei centri di reclutamento russi è in aumento

Il numero degli incendi nei centri di reclutamento in Russia è in aumento. Il Ministero della Difesa britannico lo vede come un segno di “un significativo sentimento di insoddisfazione per la guerra tra la popolazione russa”, secondo i rapporti. Guardiano .

Zelenskyj ritiene che se Mosca attaccasse un paese della NATO, “sarebbe l'inizio della terza guerra mondiale”.

In un'intervista con un canale televisivo tedesco domenica, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha affermato che se la Russia colpisse un paese della NATO, “sarebbe l'inizio della terza guerra mondiale”.

READ  La sua zattera è stata attaccata dagli squali

Incontro tra i vertici della diplomazia ucraina, Dmytro Kuleba, e l'ungherese Peter Szijjártó

Lunedì 29 gennaio il capo della diplomazia ucraina Dmytro Kuleba incontrerà il suo omologo ungherese Peter Szijjártó.

Ciao e benvenuto a questa diretta

Segui tutte le notizie della guerra in Ucraina in diretta lunedì 29 gennaio 2024.