Novembre 30, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Dieci Paesi Ue sono in una situazione “estremamente preoccupante”

Dei 27 paesi, Belgio, Polonia, Paesi Bassi, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria e Slovenia rientrano nella categoria di preoccupazione più elevata.

L’Agenzia europea per il controllo delle malattie ha dichiarato venerdì che la situazione dell’epidemia di Covid-19 continua a peggiorare nell’Unione europea ed è considerata “estremamente preoccupante” in dieci paesi e “allarmante” in altri dieci.

“La situazione epidemiologica nell’Unione europea è attualmente caratterizzata da un rapido e significativo aumento dei casi. Il tasso di mortalità rimane basso ma sta aumentando lentamente”, riassume il Centro europeo per il controllo delle malattie (ECDC) nella sua ultima valutazione del rischio.

“Si prevede che casi, ricoveri e numero di morti aumenteranno nelle prossime due settimane”, ha affermato l’agenzia europea con sede a Stoccolma.

La situazione è molto preoccupante in dieci paesi

Dei 27 paesi, Belgio, Polonia, Paesi Bassi, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria e Slovenia rientrano nella categoria di preoccupazione più elevata.

I paesi nella categoria “preoccupazione” includono Germania, Austria, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Romania e Slovacchia.

Tre paesi rientrano nella categoria di “moderata preoccupazione” (Francia, Portogallo e Cipro) mentre quattro paesi sono a bassa preoccupazione (Italia, Spagna, Svezia e Malta).

Fatalità aumentata del 50%

Il metodo che il CDC utilizza per le rispettive categorie combina valori assoluti (numero di casi, ricoveri e decessi) ma anche il suo sviluppo recente.

Secondo le sue ultime previsioni, il numero di casi e decessi dovrebbe aumentare di circa il 50% nelle prossime due settimane, raggiungendo un tasso settimanale di 300 nuovi casi e 2,7 decessi ogni 100.000 abitanti.

Per gli altri tre Paesi extra Ue monitorati dall’agenzia (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), la situazione è considerata “allarmante”.

READ  Eruzione vulcanica a La Palma - case sommerse, villaggi abbandonati ... Affascinanti foto del progresso della lava nelle Isole Canarie