Maggio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

ATACMS: Cosa sono questi nuovi missili a lungo raggio che gli Stati Uniti hanno consegnato all'Ucraina?

ATACMS: Cosa sono questi nuovi missili a lungo raggio che gli Stati Uniti hanno consegnato all'Ucraina?

La loro estradizione sposterà il conflitto verso la Russia? Gli Stati Uniti hanno inviato missili ATACMS a lungo raggio in Ucraina “questo mese”, ha annunciato mercoledì il Dipartimento di Stato, ancor prima che il Congresso americano approvasse martedì nuovi aiuti per Kiev.

Il portavoce del Dipartimento di Stato Vedant Patel ha detto che la spedizione è stata effettuata “su richiesta diretta del presidente” Joe Biden a febbraio, aggiungendo che i missili, che facevano parte dell'ultimo pacchetto di aiuti inviato dall'Ucraina il 12 marzo, “sono arrivati ​​in Ucraina”. Questo mese”.

L'inclusione dei missili nel pacchetto di marzo non era stata annunciata allora “per mantenere la sicurezza operativa dell'Ucraina su sua richiesta”, ha detto il portavoce.

Autonomia 300 km

Questi missili furono introdotti sul mercato nel 1991 e furono ampiamente utilizzati durante la Guerra del Golfo e poi durante l'invasione dell'Iraq nel 2003. Negli Stati Uniti vengono gradualmente sostituiti dal modello dei “missili di precisione”.

I soldati di Volodymyr Zelenskyj aspettavano con impazienza l'ATACMS, chiamato anche MGM-140 e dichiarato “attacco” dai soldati americani. E per una buona ragione: la portata di questi missili è molto maggiore di quella dei missili posseduti finora dall’Ucraina. La portata del missile ATACMS in alcune versioni raggiunge i 300 chilometri. In questo modo l’Ucraina può facilmente accedere a basi astute.

READ  Il ministero della Difesa britannico ha affermato che l'esercito russo si sta rafforzando intorno a Zaporizhia e Bakhmut

Rischio di intensificazione del conflitto

Il loro arrivo al fronte costituisce una svolta importante. Nel luglio 2022, il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan ha espresso la sua opposizione a tale passaggio, temendo che ciò avrebbe spinto la Russia a intensificare il conflitto.

Dal 2022, l'Ucraina dispone di lanciamissili in grado di lanciare ATACMS, M142 HIMARS. Tuttavia, come rivelato dal Wall Street Journal, il Pentagono ha modificato questi lanciamissili prima di inviarli a Kiev in modo che non potessero lanciare missili a lungo raggio.

L’Ucraina ha utilizzato per la prima volta i missili ATACMS statunitensi contro la Russia in ottobre, ma quelli inviati più recentemente hanno una gittata più lunga.