Aprile 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

ATP Miami: Ancora titolo, Jannik Sinner 'diventerà numero 1 al mondo se resta al potere'

ATP Miami: Ancora titolo, Jannik Sinner 'diventerà numero 1 al mondo se resta al potere'

Ci sono i numeri e quello che dicono o non dicono sull'impressione che fa un atleta. Per quanto riguarda Jannik Sinner, illuminano e traducono in modo efficace ciò che pronuncia in tribunale. Nelle semifinali e nella finale di Miami, il nuovo numero due del mondo ha dato due dure lezioni a Daniil Medvedev (6-1, 6-2) e Grigor Dimitrov (6-3, 6-1) conquistando il suo terzo titolo. ..Quattro campionati in questa stagione. Con 22 vittorie in 23 partite – e addirittura 24 delle prossime 25 partite nel 2023 – domina il circuito con il pugno di ferro in un inizio fragoroso degno dei tre mostri moderni del tennis Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

L'osservazione è sorprendente e non si ferma qui. Perché se Sinner è il nuovo secondo posto dietro a Djokovic nella classifica tecnica, in gara ha allungato in tre mesi un distacco impressionante. Eccolo con 1.350 punti di vantaggio su Daniil Medvedev, 2.200 su Carlos Alcaraz e quasi 3.000 punti (2.990 per l'esattezza) sulla leggenda serba. Mentre “The Joker” lasciava il segno all'inizio della stagione, l'italiano gli è succeduto in questo ruolo ed è senza dubbio l'uomo forte del momento. Ma è davvero una sorpresa?

Il meglio dell'ultima metà di stagione

“EHILo prevedevamo, ovviamente, vista la fine della scorsa stagione; Ce lo racconta Justine Henin, Luxury Consultant di Eurosport. Sentivamo che avrebbe potuto giocare come fa in casa e davanti al pubblico di casa, dato che era in grado di battere Djokovic in quel modo. (Nelle raccolte Torino Masters ndr), Attraverso un'estrema determinazione e oppressione, senza dimenticare queste vittorie su Medvedev. Abbiamo avvertito questa fase di grande fiducia, ma ci siamo comunque posti una domanda sul sistema del Grande Slam in cui è inciampato più volte dopo aver perso grandi partite. Ha battuto nuovamente Djokovic e si è presentata quella scena nella finale dell'Australian Open: rimontare da due set a zero nella sua prima finale quando era in dubbio… Il modo in cui ha gestito questo mi ha davvero stupito. Ma non penso che sia stato un catalizzatore, è stata una continuazione di tutto ciò che aveva messo in atto“.

READ  Gol 54, ed ecco Kylian Mbappe, unico marcatore francese in una stagione davanti a Just Fontaine.

La verità è che, se lo calcoliamo, Sinner ha subito solo tre sconfitte da settembre contro Ben Shelton alle otto a Shanghai, Novak Djokovic nella finale del Masters e Carlos Alcaraz nelle semifinali di Indian Wells su un totale di.. 45 partite. Per estendere il record statistico, l'italiano ha ottenuto più del 93% di vittorie e cinque titoli nel corso di mezza stagione (senza contare la vittoria della Coppa Davis). Quello che sembrava un duello tra Sinner e Djokovic a fine 2023 si è trasformato in uno scontro uno contro uno a inizio 2024. Il ritmo è folle e, non temiamo le parole, degno di un numero 1 del mondo.

È il più forte finoraJustine Henin è prontamente d'accordo. Lo ha dimostrato fin dall'inizio di questa stagione con il suo controllo estremo. I risultati sono il risultato del tennis che sviluppa e della fiducia accumulata con le vittorie. La classifica è calcolata su 52 settimane e questo è il risultato. Diventerà il numero 1 al mondo se riuscirà a rimanere autoritario. Quando inizi la stagione in questo modo, ti dai buone possibilità di raggiungere il tuo obiettivo. Ma svolgerà un lavoro che porterà al risultato che porterà ordine in sé. Sicuramente ha altri obiettivi prima di diventare numero 1 del mondo“.

Come Sinner ha rovinato la partita di Medvedev in un'ora

Djokovic 2.0 è semplicemente duro finora

Nel 2011, dopo aver iniziato col botto la sua folle serie di vittorie, Novak Djokovic è riuscito a concretizzare il suo dominio (41 vittorie consecutive in totale), anche se Roger Federer ha finito per fermarlo in semifinale al Roland Garros. Se Sinner vuole diventare un capobanda, dovrà comunque trarre ispirazione dal suo modello serbo.

Dimostra a se stesso di essere capace di fare sempre più cose. Quando provi cose del genere a te stesso, la fiducia diventa maggiore ed entri in una dinamica completamente nuova. È una superficie che non riesce a dimostrare a se stessa le stesse cose. Dovremo dargli tempo su questa superficie. Potrà ricoprire ruoli di leadership e al momento non vedo grossi ostacoli a questo“, è finalmente considerato un quattro volte campione del Roland Garros.