Novembre 27, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Liga – Day Three: Karim Benzema regala una vittoria per il Real contro l’Espanyol turf Barcelona (1-3)

Un perfetto inizio di stagione per i Campioni d’Europa, sempre pieni di risorse. Il Real Madrid ha combattuto contro l’Espanyol Barcellona domenica durante la terza giornata della Liga. Tuttavia, ha ottenuto una terza vittoria in diverse partite (1-3). Vinicius ha aperto le marcature (12), Joselo ha risposto (43) e Karim Benzema ha segnato due gol in un frenetico finale di gara (88 e 90+10). La meringa è in testa alla classifica. Pericos è al 16° posto.

Champions League

Aspettando il Pallone d’Oro: Benzema nominato Giocatore dell’Anno UEFA

25/08/2022 alle 17:18

Di fronte a avversari istantanei e aggressivi, il popolo di Madrid ha potuto contare sulle sue portatrici più giovani per fare la differenza all’inizio della partita. Ancora solido e a suo agio a centrocampo, Aurelien Chuamini, 22 anni, si è lanciato sulla superficie dell’avversario prima di effettuare un passaggio superbo e profondo per Vinicius che ha poi portato Benjamin Lecomte (0-1, 12° posizione) sulla linea.

Già bollente e insostenibile prima del suo secondo gol stagionale nella Liga, Vinicius si è presentato ancora una volta davanti al portiere in prestito dal Monaco, che ha vinto il duello (19). In modo umiliante, il Barcellona è riuscito ad alzare il livello di gioco davanti ai propri tifosi e Sousa ha scaldato i guanti di Thibaut Courtois con un tiro dalla distanza (38). L’attaccante Joselu ha inciampato anche il portiere belga, ma soprattutto lo ha seguito bene per pareggiare poco prima del primo tempo (1-1, 43).

Crepe Lecomte, l’ultima parola per Benzema

Combattenti e feroci, i giocatori di Diego Martinez hanno voluto continuare il loro slancio all’inizio del secondo tempo e la partita si è aperta come è stata contestata. Courtois blocca completamente la ripresa di Gusillo dopo un pasticcio in corner (59). Carlo Ancelotti ha appena licenziato Eduardo Camavinga e Rodrygo al posto di Luka Modric e Federico Valverde, che è un tono meno intenso.

READ  Ha convocato Messi, Paredes e Di Maria per la selezione con l'Argentina

L’allenatore italiano è stato ben ispirato dal fatto che l’ex Rennes abbia firmato diversi passaggi fondamentali pieni di lusso e desiderio. La prima è scaturita dal tiro di curling di Benzema che Lecomte (62° posto) ha virato. Il secondo è con l’obiettivo di privare KB9 di infiltrazioni di pochi millimetri (66). Al termine della partita senza intoppi, Benzema ha comunque segnato bene con un rimbalzo di spunto sul secondo palo dopo il cross di Rodrygo dalla sinistra (1-2, 88).

Inizio di stagione storico

L’attaccante chiama ancora Lecomte, che di testa sfiora il calcio di rigore (90+2). In compenso il portiere dell’Espanyol ha perso l’occasione di lasciare la propria area, e Dani Ceballos ha commesso un errore ed è stato espulso dopo l’intervento del VAR (90+6). Benzema ha segnato la successiva punizione fondamentale mentre il difensore centrale Leandro Cabrera ha preso il suo posto in gabbia (1-3, 90 + 10).

Grazie al suo capitano, il Real Madrid ha eliminato l’Espanyol dopo Almeria (1-2) e Celta Vigo (1-4). Ha ottenuto una prestazione senza precedenti nella storia della Liga vincendo le sue prime tre partite della stagione, tutte giocate fuori casa.

Trasferimenti

Mancano solo 10 giorni: le 10 pressanti domande al termine della finestra di mercato

22/08/2022 alle 21:36

lega

Casemiro, gridando addio

22/08/2022 alle 13:42