Maggio 19, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Aggiornamento epidemico nel mondo

Inserito lunedì 17 gennaio 2022 – 03:32

Nuove misure, nuovi rapporti e punti salienti: un aggiornamento sugli ultimi sviluppi della pandemia di Covid-19 nel mondo.

– Austria: vaccinazione “obbligatoria” da febbraio –

Il cancelliere austriaco Karl Nahammer ha affermato che l’Austria renderà obbligatoria la vaccinazione contro il Corona virus per gli adulti all’inizio di febbraio, pena una pesante multa, consapevole della natura “sensibile” di questa prima in Europa che sta dividendo la società.

“Saranno effettuati controlli” e la mancata vaccinazione costituirebbe un “reato” soggetto a “sanzioni” finanziarie comprese tra 600 e 3.600 euro, se il reato si ripetesse.

Un permesso di vaccinazione è richiesto in un numero crescente di paesi per determinate occupazioni, gruppi di popolazione o attività, ma la vaccinazione obbligatoria contro il COVID-19 per tutti rimane un’eccezione.

– Francia: adozione della legge sulla creazione della tessera vaccinale –

Il parlamento francese ha finalmente adottato, attraverso l’ultima votazione dei deputati, il disegno di legge per la creazione di una tessera di vaccinazione, che il governo vuole attuare il più rapidamente possibile di fronte al riemergere dell’epidemia.

Il testo è stato adottato con 215 voti favorevoli, 58 contrari e 7 astensioni. I parlamentari socialisti prevedevano di subentrare al Consiglio costituzionale per garantire il rispetto delle “libertà fondamentali”, che ritarderebbe di alcuni giorni l’approvazione della legge.

– Djokovic atterra a Dubai –

Un giornalista dell’Afp ha riferito che Novak Djokovic, che non è stato vaccinato contro il virus Covid-19, è sbarcato a Dubai dopo essere stato espulso dall’Australia a causa delle regole di vaccinazione contro il coronavirus, dopo una lunga e instabile serie di vittorie.

READ  11 391 nuove case del 7 au

Il numero uno al mondo ha lasciato l’aereo con due borse e una maschera dopo essere atterrato all’aeroporto internazionale di Dubai alle 5:32 ora locale (01:32 GMT).

È stato bloccato all’arrivo a Melbourne il 5 gennaio e posto in detenzione amministrativa. Ma il giudice ne ha ordinato il rilascio. Poi il ministro dell’immigrazione ha contrattaccato cancellando il visto il 14 gennaio. La giustizia ha finalmente concordato con le autorità australiane.

– Bambino di tre settimane muore di Covid-19 in Qatar –

Un bambino di tre settimane è morto in Qatar per le conseguenze di una “grave infezione” dovuta al virus Covid-19, un caso raro annunciato domenica da questo Paese del Golfo.

I decessi dovuti al coronavirus sono molto limitati tra i bambini, ma le autorità sanitarie di molti paesi hanno registrato più casi di infezione tra loro dalla diffusione della variante Omicron.

– L’AFP presenterà denuncia dopo l’aggressione dei giornalisti –

L’AFP presenterà una denuncia per “violenza deliberata durante le riunioni”, “minacce di morte” e “ostruzione alla libertà di espressione” dopo che una delle sue squadre è stata attaccata durante una vaccinazione stradale a Parigi, ha annunciato il suo CEO.

Fabrice Fries ha annunciato che l’AFP “è determinata a difendere la pratica della professione di giornalista sul campo e lunedì presenterà una denuncia”.

Partigate: Boris Johnson prenderà provvedimenti –

Uno dei suoi ministri, il capo del governo britannico in cerca di un aumento dopo che la sua popolarità è diminuita, ha detto che Boris Johnson toccherà la “cultura fondamentale” di Downing Street che ha permesso a così tanti partiti di chiudere completamente.

READ  Colpisce il suolo alla velocità di 130 km/h ma vive grazie alle formiche

Secondo il Sunday Times, Boris Johnson, accusato dall’opposizione di “infrangere la legge”, si prepara ad annunciare misure tra cui il divieto di alcol negli uffici di Downing Street e il licenziamento di molti dei suoi collaboratori.

– Più di 5,53 milioni di morti –

La pandemia di COVID-19 ha ucciso almeno 5.533.105 persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto compilato domenica da AFP da fonti ufficiali.

In termini assoluti, i paesi con il maggior numero di decessi da gennaio 2020 sono Stati Uniti (850.605 morti), Brasile (621.045), India (486.066) e Russia (321.320 morti).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima, tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente legati al Covid-19, che il bilancio epidemico potrebbe essere da due a tre volte superiore a quello registrato ufficialmente.

burs-rap-acm/cds/mr/nzg/ybl