Febbraio 6, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Wall Street chiude in rosso dopo gli indicatori, la Fed dubita – 18/01/2023 alle 22:27

Trader operante alla Borsa di New York (NYSE)

Trader operante alla Borsa di New York (NYSE)

Di Sinead Carew e Shreyashi Sanyal

(Reuters) – La Borsa di New York ha chiuso mercoledì in ribasso dopo i dati economici più deboli e i commenti dei funzionari della Federal Reserve statunitense a favore di ulteriori aumenti dei tassi di interesse.

L’indice Dow Jones è sceso del -1,81%, o 613,89 punti, a 33.296,96 punti.

Il più ampio indice S&P-500 ha perso 62,11 punti, o -1,56%, a 3.928,86 punti.

L’indice Nasdaq Composite è sceso di 138,1 punti (-1,24%) a 10.957,01 punti.

I dati ufficiali rilasciati mercoledì dai Dipartimenti del Commercio e del Lavoro hanno mostrato un calo maggiore del previsto delle vendite al dettaglio e dei prezzi alla produzione a dicembre.

“Gli investitori sembrano essere finalmente giunti alla conclusione che il controllo dell’inflazione ha un costo e che l’inasprimento che la Fed deve fare avrà un costo economico”, ha affermato Michael Reynolds, vicepresidente degli investimenti di Glenmede.

“Gli investitori potrebbero aver creduto erroneamente che fosse probabile un atterraggio morbido nell’economia”.

Il presidente della Fed di St. Louis James Bullard e il suo collega della Cleveland Fed hanno affermato che la banca centrale degli Stati Uniti deve aumentare i tassi di interesse oltre il 5% per frenare l’inflazione.

Oltre alle preoccupazioni sui tassi di interesse, gli investitori attendono con impazienza gli utili societari.

IBM ha chiuso in ribasso dopo che Morgan Stanley ha abbassato la sua raccomandazione per “peso online” da “sovrappeso”.

PNC Financial Services Group è scivolato dopo aver registrato un calo rispetto alle aspettative del mercato nel quarto trimestre.

Moderna, da parte sua, ha fatto progressi dopo aver pubblicato i dati che dimostrano l’efficacia del suo vaccino contro il virus respiratorio sinciziale (RSV).

READ  Indice Sentix au plus bas dans la zona euro. Le moral des investisseurs est en berne.

* Promemoria del corso in Europa: [.EUFR]

* Continua giovedì:

(Contributo di Amruta Khandekar, versione francese di Camille Raynaud)