Gennaio 22, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Trattamento preventivo per persone molto ricettive ai vaccini autorizzati in Francia

Le autorità sanitarie francesi hanno consentito l’uso preventivo della terapia anticorpale contro il Covid-19, per le persone il cui corpo è resistente alla vaccinazione, a condizione che siano ad alto rischio della forma grave. Autorità Sanitaria Suprema (HAS) “Dà il via libera all’uso [d’]Evusheld nella profilassi pre-esposizione per i pazienti ad altissimo rischio di sviluppare in modo acuto da Covid-19”Lo ha reso noto l’Autorità sanitaria nella serata di venerdì 11 dicembre.

Evusheld è un trattamento con anticorpi sintetici sviluppato dal laboratorio AstraZeneca. Combina due molecole, tixavimab e kelgavimab, e viene somministrato in due iniezioni consecutive. A differenza della maggior parte dei trattamenti Covid-19 con anticorpi, destinati ai pazienti già ricoverati in ospedale per impedire loro di sviluppare una forma molto grave della malattia, Evusheld mira ad agire prima che la malattia si manifesti, sullo stesso principio del vaccino.

Questo trattamento dovrebbe integrare la vaccinazione nelle persone il cui corpo reagisce male alle vaccinazioni. Si rivolge anche a coloro che non hanno diritto alla vaccinazione per motivi medici, in particolare perché sono a rischio di gravi reazioni allergiche.

Leggi anche Promesse di un trattamento preventivo a lungo termine contro il Covid-19

Rischio cardiovascolare

Di quelle persone, solo quelle a rischio acuto di contrarre Covid-19 potranno beneficiare del trattamento, secondo HAS, che ha espresso la sua posizione pochi giorni dopo che le autorità sanitarie statunitensi hanno emesso un parere simile. Tuttavia, a differenza di quest’ultimo, che ne consentiva l’uso a persone di età superiore ai 12 anni, le autorità francesi limitano l’uso di questo rimedio agli adulti.

Soprattutto, mette in guardia sui rischi cardiovascolari, che sono stati identificati durante gli studi clinici sul trattamento. Pertanto si sconsiglia l’uso di Evusheld per le persone che hanno almeno due fattori di rischio al riguardo, ad esempio diabete e obesità. Tuttavia, questi fattori di rischio spesso si sovrappongono a quelli della forma grave di Covid-19.

READ  Whatsapp ha colpito con una multa record dal regolatore irlandese

comunque, I pazienti trattati, in particolare quelli con una storia di malattie cardiovascolari, dovrebbero essere consapevoli dello sviluppo dei sintomi cardiovascolari per consultare un professionista della salute, se necessario., conclude HA.

Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri abbonati Pazienti vulnerabili: “Quante conseguenze evitate, senza contare le conseguenze, a volte gravi, subiscono i sopravvissuti al Covid-19?” “

Il mondo con AFP