Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Tè o caffè contano ai fini del consumo giornaliero di “1,5 litri d’acqua” raccomandato?

Tè o caffè contano ai fini del consumo giornaliero di “1,5 litri d’acqua” raccomandato?

Sappiamo che bere è necessario per il nostro organismo 1,5 litri di acqua al giorno. Ma a volte è difficile rispettare questa regola. Quindi, per schiarirti la coscienza, devi convincerti che ti stai idratando abbastanza bevendo tè o caffè. Ma attenzione perché sarebbe un grosso errore. In un’intervista alla rivista Marie Claire, la naturopata Julia Meunier ha voluto fare chiarezza. “Caffè, tè e tisane sono sicuramente a base di acqua, ma consumati in grandi quantità non idratano l’organismo e provocano addirittura l’effetto opposto”.

Concretamente, la caffeina contenuta nel caffè ha un notevole effetto diuretico, che accelera il processo di eliminazione dell’acqua. Quanto a quello presente nel tè, rallenta l’assorbimento di ferro, vitamine e minerali. Infine, per quanto riguarda la tisana, che è priva di fichi e caffeina, per alcuni avrà lo stesso effetto diuretico del tè.

Video – Dott. Christian Recchia: “Non bere abbastanza acqua durante le vacanze può avere gravi conseguenze”

Di fronte a questa osservazione, il fisioterapista ha espresso le sue osservazioni DoctissimoRicorda quindi che l’acqua è l’unica buona soluzione per idratarti correttamente. Per coloro che hanno problemi con l’acqua naturale, consiglia loro di ricorrere all’acqua aromatizzata senza zucchero.

Ricordiamo che uno dei componenti principali del corpo umano è l’acqua e ce ne liberiamo ogni giorno attraverso l’urina, le feci, il sudore e la respirazione. È quindi necessario sostituire quest’acqua “persa” per mantenere l’equilibrio e la buona salute. Come accennato Centro informazioni sull’acquaLa regola d’oro da seguire è non aspettare di avere sete per bere. Per idratarsi adeguatamente l’organismo consiglia di bere piccole quantità durante la giornata ma anche di aumentarne l’assunzione in caso di caldo, febbre o esercizio fisico.

READ  Gol vincitori e vinti: RUA Life Science in calo dopo una buona settimana - 24 novembre 2023 alle 11:56

Leggi anche >> 6 buoni motivi estetici per bere acqua

Se si hanno difficoltà a deglutire i liquidi, è consigliato mangiare cibi ricchi di acqua come frutta e verdura fresca (anguria, cocomero, prugne, uva, agrumi, fragole, pesche, zucchine); Verdure crude (cetrioli, pomodori), tranne in caso di diarrea. Zuppa fredda. composta. Yogurt e formaggio.