Febbraio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Secondo il New York Times, Israele venne a conoscenza dei piani di Hamas

Secondo il New York Times, Israele venne a conoscenza dei piani di Hamas

L’esercito israeliano interviene nel Kibbutz Kfar Azza dopo il massacro del 7 ottobre. Ronen Zvulun/Reuters

L’intelligence militare israeliana aveva ottenuto un documento di una quarantina di pagine che descriveva, punto per punto, un attentato come quello del 7 ottobre, che provocò la morte di circa 1.200 persone in Israele.

Era possibile contrastare i sanguinosi attentati del 7 ottobre? Un’inchiesta del New York Times Rivela che, sebbene la raccolta di informazioni non abbia avuto successo, l’analisi distorta delle capacità di Hamas ha portato al fallimento dei servizi di sicurezza. Secondo il quotidiano New York Daily, che si basa su documenti segreti, i funzionari israeliani hanno ottenuto più di un anno fa il piano di Hamas di effettuare un attacco senza precedenti contro Israele, ma hanno considerato questo scenario irrealistico. L’intelligence militare israeliana ha ottenuto dal gruppo islamico palestinese Hamas un documento di quasi quaranta pagine che descrive dettagliatamente, punto per punto, un attacco su larga scala come quello effettuato dai commando il 7 ottobre, che ha causato la morte di circa 1.200 persone in Israele, secondo un alto ufficiale militare israeliano. Quotidiano americano.

Questo documento, diffuso negli ambienti dell’intelligence con il nome in codice “Muro di Gerico”, non specificava una data per un possibile attacco, ma specificava punti precisi per saturare il sistema di sicurezza israeliano e poi attaccare obiettivi cittadini e basi militari. Più specificamente, il documento si riferisce a una raffica di missili e droni che hanno distrutto telecamere di sicurezza e sistemi di difesa automatizzati, e poi combattenti che sono passati dalla parte israeliana con paracadute, in auto e a piedi, elementi che sono stati al centro dell’attacco di ottobre. 7 attacco.

Uno scenario “completamente immaginario”.

Ma non lo era “Non può essere determinato” Se questo piano sarà approvato “completamente” Ciò è confermato da un documento interno dell’esercito israeliano ottenuto dalla leadership di Hamas e da come può essere tradotto in realtà volte. Tuttavia, a luglio, un analista dell’unità d’élite di intelligence 8200 ha avvertito che le esercitazioni militari appena condotte da Hamas somigliavano in molti punti al piano di attacco previsto nel documento “Muro di Gerico”. Ma un colonnello della divisione militare responsabile di Gaza ha negato questo scenario e lo ha descritto come… “Assolutamente fantastico”.

“Confuto categoricamente l’idea che questo scenario sia fittizio (…) e sia un piano di guerra”. Non solo per attaccare “contro il villaggio”“, scrive l’analista nelle e-mail criptate viste dal giornale. “Abbiamo già avuto un’esperienza simile 50 anni fa sul fronte meridionale su uno scenario che sembrava fantastico. La storia potrebbe ripetersi se non stiamo attenti.”“”, scriveva quasi profeticamente l’analista ai colleghi, riferendosi alla guerra dello Yom Kippur del 1973.

Secondo il volteSe il documento del Muro di Gerico è stato diffuso all’interno della gerarchia militare israeliana, non è noto se il primo ministro Benjamin Netanyahu e il suo governo siano stati consultati al riguardo.

READ  pourquoi le Giec appelle à agir dans les trois ans pour conserver un monde "vivable"