Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Nuova Caledonia si sta rimodellando, niente più centri commerciali…aggiornamento coronavirus

Nuove misure, nuovi rapporti e punti salienti: un aggiornamento sugli ultimi sviluppi della pandemia di Covid-19 in tutto il mondo.

La situazione in Francia

Secondo i dati pubblicati dall’Autorità francese per la sanità pubblica, lunedì il numero di pazienti ricoverati per COVID-19 e di quelli in terapia intensiva è rimasto stabile. Il numero dei pazienti ricoverati in ospedale è leggermente aumentato, a 10.757 (contro i 10.644 di domenica), con 661 pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore (contro i 227 del giorno prima), ma da giovedì scorso è rimasto sotto la soglia degli 11.000. Sette giorni fa c’erano 11.245 pazienti.

Sul versante della terapia intensiva, che accoglie i pazienti più gravi, si registra un lievissimo incremento con 2.249 pazienti (rispetto ai 2.217 del giorno prima), di cui 187 ricoverati nelle ultime 24 ore. Una settimana fa, questi servizi avevano 2.290 pazienti. In dieci giorni, il numero dei pazienti ricoverati nelle unità di terapia intensiva ha oscillato tra 2.200 e circa 2.300.

Il numero di casi scoperti nelle 24 ore ha raggiunto 3042, rispetto ai 10410 del giorno precedente, differenza spiegata dalla chiusura dei laboratori a fine settimana. Il tasso di positività, che misura la proporzione di casi positivi rispetto al numero di persone testate, è stabile al 2,4% contro il 2,5%. Nel giro di 24 ore, il virus Covid ha travolto 103 persone, portando il totale delle vittime a 115.007 dall’inizio dell’epidemia.

Sul fronte vaccinale, 49198.166 persone hanno ricevuto almeno un’iniezione (cioè il 73% della popolazione totale) e 45.633.313 persone hanno ora un programma di vaccinazione completo (cioè il 67,7% della popolazione totale). Gli specialisti insistono che di fronte alla variante delta la vaccinazione da sola non basterà, anche se resta necessaria.

READ  Morto a 84 anni l'ex presidente Abdelaziz Bouteflika

Lunedì, esperti dell’Istituto Pasteur hanno notato l’importanza di “continuare a rispettare i gesti di barriera e indossare una mascherina per proteggersi dall’infezione ed evitare di contaminare i propri cari”, anche per le persone vaccinate. “Con la variante delta, le persone vaccinate sono ben protette contro il ricovero in ospedale ma sono ancora ad alto rischio di infezione”, hanno scritto in una versione aggiornata dei loro modelli per il resto dell’epidemia.

Questi specialisti hanno avvertito che il virus “potrebbe continuare a porre notevoli stress sui sistemi sanitari in assenza di altre misure di controllo, anche con un’elevata copertura vaccinale”.

Leggere: Da mercoledì non saranno più richiesti permessi sanitari nei centri commerciali

Un segno che l’epidemia di Covid-19 sta rallentando e la fine di un grande mistero: un permesso sanitario non sarà obbligatorio all’ingresso della stragrande maggioranza dei centri commerciali, da mercoledì fino al resto dei professionisti. Ci sono ancora delle eccezioni, in particolare nel sud-est.

Devo mostrare la mia tessera sanitaria per fare la spesa? Da mercoledì la risposta sarà “no” fatta eccezione per 64 centri commerciali con una superficie di oltre 20.000 metri quadrati, dislocati in nove dipartimenti, ha annunciato lunedì il governo: Alpes Maritimes, Bouches du Rhone, Corse du Sud, Gard , Hérault. , Ron, Seine-Saint-Denis, Farr, Vaucluse.

In queste nove divisioni, il tasso di infezione da coronavirus è rimasto superiore a 200 per 100.000 residenti nel corso di una settimana, il limite previsto dalla legge che consente ai governatori di imporre il pass-through in alcuni grandi centri commerciali, centri commerciali e grandi magazzini.

Restrizioni revocate a Manila

Lunedì, le autorità filippine hanno annunciato che in effetti per un mese per contenere un numero record di casi Covid legati alla variante delta altamente contagiosa, il confinamento a Manila sarà revocato questa settimana e sostituito con misure locali.

READ  La polizia americana identifica il serial killer brasiliano dopo la sua morte

Cuba: riaprono le frontiere a metà novembre

Il Ministero del Turismo ha affermato che Cuba riaprirà gradualmente i suoi confini ai turisti dal 15 novembre, senza la necessità di test PCR all’arrivo come avviene attualmente, al fine di rilanciare la vitale attività economica dell’isola.

Finlandia: revoca delle restrizioni dopo l’80% di vaccinazione

Il governo finlandese ha affermato che la Finlandia eliminerà le recenti restrizioni imposte per combattere il Covid-19 quando l’80% delle persone di età superiore ai 12 anni sarà completamente vaccinato, un divieto che deve essere raggiunto entro ottobre.

La Nuova Caledonia si sta rifacendo

Un severo confinamento di 15 giorni inizierà martedì in Nuova Caledonia, dove sono stati rilevati tre casi originali del virus Covid-19 mentre l’arcipelago francese è stato finora risparmiato dalla malattia.

bilancio nel mondo

La pandemia di COVID-19 ha ucciso almeno 4.565.622 persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto dell’AFP apparso lunedì da fonti ufficiali.

Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (648.472), davanti a Brasile (583.628), India (440.752), Messico (263.140) e Perù (198.488), secondo i dati ufficiali.

L’Organizzazione mondiale della sanità stima, tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente correlato al Covid-19, che l’esito dell’epidemia potrebbe essere da due a tre volte superiore.

Qualsiasi clonazione è vietata