Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Scienza: una startup gastronomica ripulirà lo spazio con Arianespace

Scienza: una startup gastronomica ripulirà lo spazio con Arianespace

ScienzeLa startup alimentare ripulirà lo spazio con Arianespace

ClearSpace ha firmato un contratto con Arianespace e prenderà parte alla prima missione per rimuovere detriti spaziali di peso superiore a 110 kg nel 2026.

Arianespace VEGA C pronta per il lancio della missione ClearSpace-1 nel 2026

Fotomontaggio – ClearSpace, Arianespace

Questo accordo tra la startup di Vu e l’azienda francese consentirà il lancio di ClearSpace-1 dalla seconda metà del 2026. La missione sarà effettuata a bordo del lanciatore leggero europeo Vega C, dalla seconda metà del 2026 l’operazione sarà consentire il recupero dello stadio superiore del razzo Vega lanciato nel 2013. Soprannominato la Vespa, questo relitto pesa 112 kg e oscilla tra i 660 e gli 800 chilometri di dislivello.

“Con una massa simile a quella di un piccolo satellite, la semplice forma di questo relitto dimostrerà l’efficacia delle tecnologie a bordo di ClearSpace-1, in particolare il sistema di frizione di quattro bracci robotici, aprendo la strada a più ambiziose missioni di dirottamento con più missioni di dirottamento durante lo stesso volo”, annuncia martedì. , Clearspace.

“Un punto di svolta nell’industria spaziale”

“Siamo lieti di firmare questo contratto con Arianespace, che garantisce a ClearSpace l’accesso allo spazio per la nostra missione senza precedenti di rimozione dei detriti spaziali. La missione ClearSpace-1 segna un punto di svolta nell’industria spaziale, perché abbiamo urgentemente bisogno di trovare soluzioni a un problema fondamentale problema, che è quello di inviare più oggetti nello spazio di quanto possiamo. Lo tiriamo fuori “, ha affermato Luc Piguet, CEO e co-fondatore di ClearSpace.

“Sopra le nostre teste ci sono almeno 34.000 pezzi di detriti spaziali più grandi di 10 cm di diametro e circa 6.500 satelliti in servizio, un numero che dovrebbe superare i 27.000 entro la fine del decennio. Comprendiamo perché è urgente affrontare questo problema al fine di preservare in modo sostenibile i benefici dello spazio per l’umanità. Siamo onorati che Arianespace sia stata scelta per lanciare questa missione con Vega C e poter partecipare allo sviluppo di uno spazio sostenibile”, ha affermato Stefan Israel, CEO di Arianespace.

Nel 2019, l’Agenzia spaziale europea (ESA) ha selezionato ClearSpace tra dieci candidati in lizza per guidare la prima missione di rimozione dei detriti di proprietà dell’ESA.

Non perdere nessuna novità

Per rimanere sempre aggiornato sui tuoi argomenti preferiti e non perderti nessuna novità, iscriviti alla newsletter e ricevi quotidianamente, direttamente nella tua casella di posta, le principali informazioni della giornata.

(comm/mfar)

READ  Intelligenza artificiale, sport e clima sono al centro del prossimo Viva Technology Show