Maggio 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Questo è il brand da evitare assolutamente secondo 60 milioni di consumatori (e il loro brand preferito)

Questo è il brand da evitare assolutamente secondo 60 milioni di consumatori (e il loro brand preferito)

Vuoi verdure, ma non hai tempo per pulire un'intera insalata? Secondo 60 milioni di consumatori, ecco quali sono le insalate confezionate da preferire e quelle invece da evitare.

La tua insalata confezionata è davvero ben lavata? A quanto pare, non tutti. Secondo i test condotti dalla rivista 60 milioni di consumatoriAlcuni devono addirittura tornare a farsi la doccia… È un peccato fare un acquisto che dovrebbe farti risparmiare tempo! Oggi, “Quasi sette famiglie su dieci acquistano insalate confezionate“, notano i nostri colleghi. Un'opzione più costosa che fa risparmiare tempo prezioso in cucina: Tra lavaggio e spremitura, un'insalata imbustata vi farà risparmiare una decina di minuti Se confrontiamo con l'intera insalata. il problema? Alcune insalate confezionate “già lavate” non mostrano una pulizia impeccabile nel sacchetto. Hai paura di trovare insetti o terra lì? Non commettere errori, è un diverso tipo di sporco che probabilmente troverai lì. E' un po' meno normale…

L'intruso si nasconde nelle tue buste di insalata

Cosa rende un’insalata verde e croccante? Oltre alla freschezza intrinseca del prodotto, c'è dell'altro Un ingrediente che dà una piccola spinta ai produttori : Insetticidi. “Si tratta di prodotti fragili che sono suscettibili a malattie e parassiti“, giustifica la rivista 60 Millions de consommateurs. L'uso di pesticidi da parte delle autorità garantirebbe un migliore rendimento da un lato e la capacità di offrire Un prodotto otticamente valido per i consumatori D'altra parte. il problema? I residui di pesticidi nascosti nelle buste dell'insalata spesso vanno oltreLimiti legali stabiliti dalla soppressione delle frodi“, condannano i nostri colleghi. Oltre ai pesticidi, possiamo trovare anche residui di soluzione di cloro, Utilizzato per pulire le insalate in fabbrica.

READ  RTX annuncia accuse comprese tra 3 e 3,5 miliardi di dollari a causa di un difetto nei motori degli aerei

Insalate confezionate che non ti parlano di insalate

Grazie ai risultati dei test condotti da 60 milioni di consumatori, abbiamo la scelta Le migliori insalate confezionate E sicuramente il peggiore che puoi scegliere. Uno di quelli con i punteggi più bassi nei test ha un nome fuorviante: Aldi Heart of Lettuce “Gardener Flavours”. Se il suo prezzo è interessante (1,18 euro al sacchetto da 200 grammi o 5,90 euro al chilogrammo), il resto è leggermente inferiore. Questo ha una valutazione complessiva di 5/20. Un punteggio basso rivela un livello sgradevole di residui di pesticidi e possibili tracce di soluzione di cloro. Inoltre, non è chiaro da dove provenga il potere. Il mix di lattuga economico di Intermarché e la lattuga Le Marché Cœur de Letcece di Carrefour hanno ricevuto recensioni mediocri.

Fortunatamente, non tutte le insalate confezionate sono terribili. Le autorità che si distinguono lo sono Iceberg biologico Bonduelle 17,6/20 e lattuga dal cuore florette 17,3/20. Quindi, ovviamente, costano un po' di più al chilogrammo (rispettivamente 8,45 € al chilogrammo e 9,55 € al chilogrammo), ma almeno sei sicuro che non ti danno insalate!