Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Perché Georgia Meloni vuole cambiare il regime politico

In Italia il presidente avvia le consultazioni al Quirinale, la residenza ufficiale, e poi chiede a Giorgia Meloni di formare un governo. Con questo diventa la prima donna nella storia italiana a diventare presidente del Consiglio. E può usare le linee principali del suo piano.

è arrivato in cima Le elezioni legislative del 25 settembre sono state guidate dalla vittoria di una coalizione conservatrice che ha riunito i postfascisti Fratelli d’Italia. liq Di Matteo Salvini e Forza Italia di Silvio Berlusconi, futuro Presidente del Consiglio Georgia Meloney ha già un’idea fissa sul ruolo del presidente – la garanzia di oggi: vuole che d’ora in poi sia eletto a suffragio universale. Tuttavia, per questo, la costituzione deve essere cambiata… e questo non piace a tutti.

>> Elezioni in Italia: chi è Giorgia Meloni, il leader di estrema destra che già “guida il governo”?

Quindi, per Georgia Meloni, un regime semipresidenziale in stile francese è la soluzione per ripristinare la fiducia dei cittadini. Darebbe stabilità anche all’Italia.In media, cambiamo governo ogni due anni… il che mina la nostra credibilità internazionale, appesantisce l’Europa e le grandi aziende.Lei implora. Quindi, voglio un sistema che assicuri la comunicazione tra l’elettore e l’eletto.

A destra, tra i suoi alleati, tutti la favoriscono; Nella mente di Silvio Berlusconi ne parlò per la prima volta nel 1995. Ma l’ex presidente del Consiglio oggi ha un’idea in mente. “Se la riforma verrà attuata, penso che sarà necessario che il presidente Mattarella si dimetta per eleggere direttamente un nuovo presidente.“, Gestire Il Cavaliere. Sergio Mattarella non è già candidato per un secondo mandato.

READ  Italia: Napoli piég, lo scudetto se jouera entre Milanais

Quindi la sinistra crede che la destra stia puntando ai pieni poteri oggi. Enrico Letta, democratico, non vuole cambiare la costituzione: “Figlia della resistenza e dell’antifascismo, il nostro Paese ha una costituzione frutto dell’Assemblea Costituente… Questa costituzione ha salvato l’Italia negli ultimi 75 anni: il sistema ha funzionato! Quindi dire oggi che dovremmo dare pieni poteri perché il sistema presidenziale non funziona, mi dispiace, ma non lo trovo convincente…“, spazza.

>> Italia: Qual è il piano della leader di estrema destra Giorgia Meloni per diventare presidente del Consiglio?

Cosa sono esattamente le forze opposte? Questo il timore di Gaetano Azzaritti, docente di diritto costituzionale all’Università La Sapienza di Roma: “Montesquieu non ha parlato di separazione dei poteri, ma ha anche detto che solo il potere ferma il potere! Il problema italiano è che abbiamo un governo forte e un parlamento debole, ma un presidente che sta riequilibrando la situazione. Se non perdiamo di sicuro il Presidente e rafforziamo il Parlamento, questo è il pericolo in Italia!, si difende. L’ex presidente della Corte costituzionale teme un regime autoritario in quel modello Victor OrbanIl Primo Ministro dell’Ungheria.