Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

PC Windows ARM basati su Snapdragon

PC Windows ARM basati su Snapdragon

Dopo molti anni di attesa, i computer basati su ARM sono finalmente competitivi, e questa è una buona notizia. E i computer Copilot + (questo il nome scelto da Microsoft) con il chip Snapdragon X in genere mantengono le loro promesse secondo i primi test.

Foto di 9to5Mac.

Cominciamo con un piccolo promemoria utile: dopo un test fallito nel 2012 con Windows RT, Microsoft ha portato una versione completa di Windows 10 sui chip ARM nel 2017. Ma all’epoca la soluzione non funzionava per una serie di motivi. I due principali erano legati alle prestazioni: i SoC Qualcomm all’epoca erano semplici componenti per smartphone (come lo Snapdragon 835) che non erano adatti all’uso su PC e le applicazioni native erano molto rare. In pratica, nonostante l’autonomia dei computer coinvolti fosse buona, le prestazioni pratiche sono state nella migliore delle ipotesi nella media, con un’emulazione x86 lenta e quasi generalizzata.

Sono stati risolti due problemi

Nel 2024 entrambi i problemi saranno più o meno risolti, tranne un caso specifico, che vedremo. Per quanto riguarda il processore, Qualcomm, che ha un contratto esclusivo non ufficiale con Microsoft, che dovrebbe scadere nei prossimi mesi, offre finalmente un chip interessante. Snapdragon Invece di partire da un chip per smartphone un po’ modificato, Qualcomm ha progettato un system-on-a-chip che si adatta bene ai PC e si vede: le prestazioni sono finalmente equivalenti a quelle offerte da Intel o AMD.

Per le applicazioni, il risultato è molto migliore per due motivi. Il primo è che le implementazioni native sono meno rare, anche se la compilazione secondo il set di istruzioni ARM non è diffusa. Sono disponibili i principali browser (incluso Chrome), così come tutti gli strumenti Microsoft e alcune principali applicazioni (ad esempio alcune applicazioni Adobe). Nel frattempo, l’emulazione x86 è più efficiente rispetto al 2017 – dove viene preso in considerazione il codice x86-64 – e la potenza di Snapdragon X rende quest’ultimo accettabile.

READ  Il futuro iPhone SE aurait un argomento massiccio contre gli smartphone Android

Qualcomm sta rivelando di più sullo Snapdragon

Alcuni svantaggi sono tutti uguali, soprattutto nei giochi

I primi test mostrano innanzitutto una cosa: le prestazioni sono generalmente buone. Se Apple mantiene il vantaggio prestazionale sul single-core (chip M3 e M4 più veloci in questo caso), Qualcomm prende il comando sul multi-core. Questo punto è puramente pratico: l’azienda americana ha integrato dodici core in Snapdragon tra core ad alte prestazioni e core a basso consumo. Da un punto di vista puramente finanziario, bocca di leone

Buone prestazioni della CPU. immagine NotebookCheck.

In caso di ammortamento, i primi rendimenti (come nel caso di… Esaminare il taccuino) mostra un’efficienza energetica che colloca i chip Qualcomm tra i chip Intel, AMD e Apple. Alcuni modelli sono configurati con un TDP di 45 W – un valore logico dato il numero di core – che rende impossibile il raffreddamento passivo. L’efficienza del chip è ancora eccellente in ambiti come i video: i nostri colleghi hanno misurato un consumo di poco meno di 6 watt per la riproduzione di un video 4K su YouTube, quando i loro PC di prova hanno superato i 16 watt per lo stesso compito, portando ad evidenti guadagni in termini di autonomia. Sul MacBook Air M3 sono stati misurati 3,5 watt.

Buona efficienza energetica, nonostante il consumo abbastanza elevato sotto carico. immagine NotebookCheck.

Per la parte grafica, Qualcomm resta indietro rispetto ad Apple ma offre prestazioni degne di quelle delle GPU integrate nelle CPU AMD o Intel, ancora una volta. Nonostante tutto, questo è uno dei punti deboli di Qualcomm, per due motivi. La prima è che il confronto è parziale: le GPU integrate non sono considerate efficienti e la scheda grafica dedicata più piccola è comunque molto più veloce. Adreno Il secondo è che i giochi moderni non sono compilati per i chipset ARM e che, ad eccezione di alcuni casi ottimizzati da Qualcomm ed evidenziati, le prestazioni rimangono basse.

READ  Non lasciare che Baldur's Gate 3 ti spezzi! Scopri la soluzione per giocare senza crash su PC, Xbox Series
Anche i benchmark proposti da Qualcomm in realtà non vendono sogni.

Se Qualcomm sta cercando di far credere che i suoi chip possano essere una buona scelta per i giocatori, non è così: anche nei giochi leggermente più vecchi lo è. difficile Superare effettivamente i 30 fotogrammi al secondo a 1080p riducendo i dettagli, il che è inaccettabile nel 2024 per il giocatore. Inoltre l’emulazione porta con sé effetti collaterali indesiderati come l’impossibilità di giocare ad alcuni titoli perché i software anti-cheat non apprezzano questa soluzione.

PC generalmente ben valutati

I pochi test disponibili sull’Asus VivoBook S15, come in Digitale O Windows centraleE quindi è un elogio, per una buona ragione. Qualcomm e Microsoft sono finalmente riusciti ad offrire laptop competitivi nel segmento degli ultraportatili. Asus offre prestazioni simili ai PC dello stesso tipo con CPU x86, offrendo allo stesso tempo una maggiore autonomia, senza raggiungere ciò che Apple è stata in grado di fare. Considerando le responsabilità dei PC basati su ARM, questo è un successo una volta chiusa la parentesi gaming.

L’Asus Vivobook S15 ha ricevuto una buona valutazione. immagine digitale.

Dobbiamo infine ritornare su un punto: la fine del mondo che era stata annunciata Quasi un minuto Poche settimane fa. Lato CPU, sembra che le promesse di Qualcomm si siano effettivamente realizzate e le prestazioni effettive siano nello stesso ordine di quanto pubblicizzato diversi mesi fa. Ancora una volta, questo non è affatto il caso dei giochi, ma non è davvero sorprendente: nessuno credeva seriamente che una GPU combinata con una simulazione sistematica avrebbe fatto miracoli. Nonostante tutto, i nostri colleghi Non arrenderti, con alcuni argomenti che sembrano ancora validi, come la scarsa emulazione x86 o problemi di sicurezza. Ma dopo le prime prove dobbiamo ammettere una cosa: le accuse Quasi un minuto Non si trova nei prodotti finiti. Qualcomm e Microsoft potrebbero essere riusciti a migliorare i chip da allora, ma i fatti sono questi: i risultati sono buoni.

READ  La CNIL richiede al governo di fornire prove dell'efficacia della tessera sanitaria

Revival per i computer ARM

Tuttavia, questa è davvero la fine dell’x86 nel mondo dei PC? Probabilmente no. Se la soluzione di Qualcomm è solida e risolve i principali problemi che hanno frenato l’interesse per i PC Windows dotati di chip ARM, allora non è tutto perfetto, come abbiamo visto. Le prestazioni nei giochi rimangono basse e i vari strumenti di intelligenza artificiale offerti da Microsoft sembrano strumenti intelligenti… quando non vengono ignorati. Ma l’arrivo di un nuovo concorrente in questo mercato non dovrebbe essere trascurato.

Microsoft posticipa il rilascio di Recall sui computer Copilot+ 🆕