Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Club: Mbappe chiede 100 milioni di euro al Paris Saint-Germain, la cosa calma gli animi

Club: Mbappe chiede 100 milioni di euro al Paris Saint-Germain, la cosa calma gli animi

Il Paris Saint-Germain è senza stipendio da aprile e Kylian Mbappe ha riferito al club parigino e chiede quasi 100 milioni di euro in totale. Da parte sua, il club afferma che sta continuando a negoziare con il futuro giocatore del Real Madrid.

L’informazione è apparsa venerdì sera sul sito L’Equipe, nel bel mezzo della partita tra Francia e Olanda (0-0), partita che Kylian Mbappé ha finalmente assistito dalla panchina. Secondo le informazioni del quotidiano sportivo e confermate da RMC Sport e Le Parisien, Kylian Mbappé ha dato ufficialmente disdetta al Paris Saint-Germain e chiederà quasi 100 milioni di euro in totale entro il 30 giugno.

Una notifica ufficiale è stata inviata alla LFP. Mbappe chiede al PSG lo stipendio di aprile e maggio, che non gli è stato pagato, così come quello di giugno, che il PSG non ha intenzione di pagargli. Oltre a questi mesi di stipendio, il futuro giocatore del Real Madrid pretende anche diversi bonus che non sono stati pagati dal PSG.

“Le trattative continuano”, secondo il Paris Saint-Germain

L’Equipe ha spiegato che la giustizia non è stata ancora portata davanti al tribunale, e quindi solo alla Lega spagnola, e che è ancora possibile raggiungere un accordo tra le due parti, che si sono scambiate diverse lettere negli ultimi mesi. In contatto con il quotidiano, il Paris Saint-Germain ha calmato la situazione confermando che… “Le trattative continuano” Con il clan Mbappe.

Secondo L’Equipe, in ogni caso, Mbappe non vuole offrire alcun regalo al Paris Saint-Germain, che dal canto suo ha un’altra versione dei fatti e un’altra lettura degli avvenimenti. L’estate scorsa, dopo aver appreso che il suo giocatore non voleva un prolungamento, il Paris Saint-Germain ha deciso di vendere Mbappe, che si è rifiutato di partire ed è stato quindi messo da parte durante i preparativi estivi.

READ  Il Chelsea nomina Sonia Bombastor come suo allenatore!

Mbappe non vuole fare regali al Paris Saint-Germain

Il capocannoniere della storia del club è stato finalmente reintegrato dopo aver raggiunto un accordo con il suo presidente che prevede espressamente la rinuncia a determinati bonus, a determinate condizioni. Ma questo accordo verbale è stato poi rotto, e così il PSG ha deciso di trattenere diversi stipendi e bonus al proprio giocatore per trovare la sua strada finanziariamente.

Da allora i due partiti hanno negoziato per trovare un terreno comune, ma con la sua notifica ufficiale, Mbappe ha dimostrato che non ha intenzione di lasciare soldi indietro e che il suo risentimento nei confronti di Nasser Al-Khelaifi è profondo, come ha rivelato il 4 giugno in una conferenza stampa. conferenza. È già stato spiegato chiaramente.