Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Paris Saint-Germain – OL – Barcola ha fatto tutto per loro, Kolo Mwani non è stato invitato alla festa: gli alti e bassi del Paris Saint-Germain – Lione

Paris Saint-Germain – OL – Barcola ha fatto tutto per loro, Kolo Mwani non è stato invitato alla festa: gli alti e bassi del Paris Saint-Germain – Lione

Superiore

  • Barcola che progetto…

Questo bambino è diventato eccezionale. Dopo cinque giorni di prestazione intensa e decisiva a Barcellona, ​​Bradley Barkola questa volta ha fatto impazzire il suo club tecnico. All'ultimo o penultimo passaggio dei primi tre gol parigini, è stato senza dubbio il migliore in campo. Ciascuno dei suoi test ha causato un grave squilibrio e OL è stato torturato. Barkola è pieno di fiducia, brilla sulla fascia destra. Tanto che oggi ci chiediamo come potrebbe farne a meno Didier Deschamps nell'Euro. Che progressi…

Bradley Barkola, migliore in campo contro l'OL

Credito: Getty Images

  • Luis Enrique, scatto perfetto

Questa è il tipo di serata che rassicurerà Luis Enrique nelle sue certezze. In primo luogo, la sua squadra raramente ha ottenuto un risultato collettivo così positivo nel campionato francese. È come se Parigi, dopo nove mesi sotto la sua guida, avesse finalmente messo insieme tutti i pezzi del puzzle. Questa domenica, la sinfonia, soprattutto nel primo tempo, è stata la migliore a Parigi in questa stagione in L1. Alzare la palla, formazioni offensive, solidarietà in difesa, pressing collettivo: tutto ha funzionato bene. Il Paris Saint-Germain non ha nemmeno avuto bisogno di giocare con Ousmane Dembélé o Kylian Mbappe. In definitiva, l'assenza del capocannoniere del torneo all'inizio della partita non sarà un problema. Non si tratta del risultato più piccolo per il tecnico spagnolo.

  • Ramos, la situazione sta diventando seria

Tangenzialmente, la stagione di Gonzalo Ramos inizia a somigliare a qualcosa. Fornendo un'altra doppietta contro il Lione in un record in cui eccelle, il portoghese ha registrato diverse statistiche della partita (sette gol nelle ultime nove giornate del torneo). A differenza di Randall Kolo Mwani, arrivato anche lui quest'estate, Ramos è fuori dalla trappola. Non ha ancora segnato in Champions League, ma finalmente sembra essere sulla strada giusta.

READ  ATP Masters, fase a gironi - Novak Djokovic ha sconfitto Stefanos Tsitsipas (6-4, 7-6) e ha esordito con successo a Torino.
immagine

Gonzalo Ramos ha segnato una doppietta contro il Lione

Credito: Getty Images

Perché sta annaspando?

  • shock ? Non reale…

Da anni la lega francese è alla ricerca di una seconda forza per mettere in dubbio il Parigi. La trasferta di domenica a Lione ha mostrato, o avrebbe dovuto essere, la resa dei conti tra le due migliori squadre della Ligue 1 nel 2024. Non c'è stato shock, nessuna rissa, nessuna suspense al Parco dei Principi. Innanzitutto perché il PSG sta arrivando a un punto della stagione in cui è ingiocabile. Poi perché il divario tra lei e qualsiasi altra squadra resta, a prescindere dal contesto, troppo grande per sperare in qualcosa. Questo PSG-OL si è piegato in 2 minuti. Per quanto riguarda le emozioni, vi prego, guardate altrove.

  • Leon, troppo fragile per essere ambizioso

Il Lione ha riconquistato le sue ambizioni di classifica grazie a un 2024 piuttosto impressionante. Ma l'OL non riesce ancora a guardare Parigi negli occhi. Domenica il divario era minimo, ma il Lione voleva scuotere il Parigi giocando ad alto livello e pressando. Problema: la sua base non è abbastanza forte da consentire una tale audacia contro un futuro campione. Entrambi i gol sono stati segnati in sei minuti e gli Arrows alle spalle dell'OL hanno punito questo piccolo crimine di lesa maestà. L'OL si riprenderà e l'importante è mantenere la pelle nell'élite dopo un inizio da incubo. Ma questa partita sembra una lezione un mese prima della finale di Coppa di Francia… contro il Paris.

  • Kolo Mwani cerca la luce

Questa domenica Parigi è stata festosa e, ancora una volta, Randall Kolo Mwani non ha ricevuto una wild card. L'ex giocatore del Nantes non è mai intervenuto nelle discussioni. È stato cancellato, molto raramente di passaggio, e non è stato coinvolto in nessuno dei quattro gol della serata. Peggio ancora, la sua mancanza di fiducia è stata evidente durante le sue rare iniziative, e la sua gestione della palla rivela i dubbi in cui Kolo Mwani sembra essere impantanato oggi. Se Gonzalo Ramos riesce a rialzare la testa, l'RDK è ancora in stasi. È senza dubbio l'unica ombra della serata per un Paris Saint-Germain in forma.

READ  PSG - Mercato : Mbappé, une info incroyable tombe après Clermont