Ottobre 20, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Piede OL – OL: ASSE Non ha vinto? Sydney Jovo gioca con i Verdi – Olympique Lyonnais

L’Olympique Lyonnais è tornato con un punto di Geoffroy Guichard, ma ciò non ha impedito al Saint-Etienne di celebrare il pareggio del derby come una vittoria.

In vantaggio negli ultimi secondi dei tempi supplementari, ASSE è riuscito a strappare il punto dal pareggio contro il Lione grazie a un rigore concesso da Khazri. Ciò che rende felice Chaudron, che traboccava di giocatori di Claude Puel, nonostante Saint-Etienne fosse ancora all’ultimo posto nel campionato di Ligue 1 nove giorni dopo. Ma la prospettiva di perdere il derby contro l’Olympique Lyonnais e questo pareggio quasi miracoloso sembravano un successo per Etienne Green e compagni. Reagendo, a Le Progrès, alla gioia di Saint-Etienne alla fine dell’incontro, Sidney Jovo ne ha riso con malizia, e l’ex attaccante dell’OL ha ammesso di aver pensato a un certo punto che l’AS Saint-Etienne avesse vinto quell’incontro.

Saint-Etienne finirà dietro al Lione, Jovo non ha dubbi

Nella sua rubrica per il quotidiano regionale, Sidney Govou racconta una piccola storia per restare nella tradizione del derby ASSE-OL. ” Domenica abbiamo visto un grande derby, cosa che non sempre accade. C’era gioco, gioco enorme, tutto ciò che amiamo del Derby. Io sono Akram Stefano, quello che hanno prodotto ha partecipato a questa partita. Ma alla fine della partita, ho pensato che Saint-Etienne avesse vinto, il che mi ha fatto sorridere. Questo lunedì, i miei amici di Le Puy mi hanno inviato un segnale da Saint-Etienne con il messaggio “Ti amo tanto quanto un gol di Khazri a 95”. Va detto che non hanno vinto la partita. A fine stagione ASSE ci sarà sempre dietro » Annuncia una persona che ora lavora come consulente per Channel +. Fino ad allora, i due eterni rivali si incontreranno di nuovo il 23 gennaio 2022 al Groupama Stadium in quella che sarà sempre una straordinaria rivincita.

READ  Carlos Alcaraz batte Stefanos Tsitsipas nel terzo turno degli US Open